Utente
Salve, sono una ragazza di 24 anni, premetto che da sempre soffro di ansia e attacchi di panico, ho paura per ogni singola cosa, anche quando sto male ad esempio un mal di testa o un mal di pancia, penso di avere qualcosa di grave, appunto per questo da un paio di anni sto soffrendo di colon irritabile, il mio medico di base mi ha detto che principalmente viene dalla forte ansia che mi porto dietro, quando mi vengono questi disturbi di solito, dopo aver finito di mangiare, avverto un dolore alla parte sinistra dell'addome, che si placa dopo essere andata in bagno.
Ora da un mese circa ho un fastidio alla gamba destra posteriore, una sensazione di bruciore e tensione muscolare, da qualche settimana questo stesso fastidio mi so è spostato anche verso la zona dell'inguine e mi sono anche accorta che in basso a destra dell'addome ho un leggero gonfiore che si vede di più quando trattengo il respiro e appiattisco la pancia.
Il mio medico mi ha detto che per quanto riguarda la gamba possibilmente è dovuto alla sciatica ma per il resto non se se pensare se possa trattarsi di colon irritabile o di un infiammazione all'appendice.
Io per il resto sto bene, non ho particolari disturbi a parte gli attacchi di panico dovuti in questo periodo a questa situazione.
Attendo un vostro parere al riguardo.
Grazie

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Il suo medico le avrà tastato l' addome e ha deciso che non si tratta di appendicite, altrimenti l ' avrebbe inviata al Pronto Soccorso. Da come lei descrive i disturbi, infatti, non sembrano correlati a una infiammazione appendicolare. Se, però, questi dolori dovessero perdurare nel tempo, vada a farsi visitare di nuovo.
Prof. alberto tittobello