Utente
Buonasera dottori,
Voglio partire dal fatto che L anno scorso di questo periodo ho avuto extrasistole risolte spontaneamente dopo 3 settimane, con diversi controlli cardiologici a loro detta tutti a posto.


Ogni tanto qualche mese fa, avvertivo extrasistole Sporadiche mi sembra solo verso i pasti.
poi più niente.

Ora da più o meno 2 settimane sono ricomparse, ho notato che sopratutto dopo i pasti nel maggiore dei casi da seduto, quasi chinato un po’ in avanti le avverto, le avverto anche quando parlo molto ed anche quando mi emoziono o mi agito.

Ho fatto una visita la scorsa settimana da un gastroenterologo dove oltre a consigliarmi gli alimenti specifici da mangiare, mi parla di reflusso atipico.

Vero che sentivo sempre brutto sapore e odore in bocca e che comunque ho sempre combattuto con problemini di gastrite ma le extrasistole sono veramente fastidiose.

A volte (più raramente) le senti anche prima di mangiare.

Quello che più mi ha spaventato è stato oggi
Sono salito due rampe di scale con sacchi della spesa in mano ed una volta fermato nel momento del recupero ho sentito 4/5 extrasistole i battiti ovviamente erano più alti per via dello sforzo fatto.

Chiedo questo è vi prego di potermi rispondere:
Premetto che sono stato fuori a pranzo ed aver mangiato veramente tanto è un po’ pesante.

Ma ha differenza di 2 ore da quando finito è vero anche che sentivo lo stomaco ancora leggermente irritato, è fattibile che siano dipese dallo stomaco?

Voi pensate sia pericoloso o no?

Spariranno mai?

Spero di essere stato preciso per potervi far capire al meglio la situazione perché sono molto preoccupato anche di fare attività fisica.

Vi ringrazio molto

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessun rischio e le cause possono essere diverse: stato ansiogeno, alimentazione, ernia iatale/reflusso, ecc. A volte, comunque non ci sono cause evidenti.


Deve essere lei a capire il settore maggiormente responsabile

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it