Utente
Buongiorno sono una donna di 62 anni e di recente sto avendo problemi gastrointestinali: da giugno mi sono capitati spesso episodi di diarrea, preceduti da difficoltà ad espellere le feci, ma nulla che non si risolvesse con una normix.
Tuttavia circa 3 giorni fa, dopo essere andata a dormire in piena salute, all' una di notte mi sono svegliata poiché avevo urgenza di andare in bagno.
Inizialmente non riuscivo a liberarmi e avevo dolori addominali fortissimi, poi ho cominciato con le scariche di diarrea continue, associate ai dolori addominali sempre più forti (i dolori erano tali da farmi quasi collassare) e bocca pastosa.
Soltanto verso le 9 di mattina quando sono riuscita ad assumere uno spasmex (prima non riuscivo a causa della forte nausea) i dolori hanno iniziato a calmarsi.
La sera sono ricominciati in maniera lieve, ma con lo spasmex sono subito spariti.
Il giorno successivo, a parte la debolezza alle gambe, non avevo più nulla.

Vorrei aggiungere che una decina di giorni fa ho fatto le analisi di routine (incluse quelle delle urine) e sono risultate perfette.

Che cosa potrei avere e quali controlli mi consiglia di fare?

Grazie mille per l attenzione.

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Credo sia venuto il momento di farsi prescrivere una colonscopia.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore, ho appena provveduto e verrò sottoposta all' esame la settimana prossima.
Posso chiederle nel frattempo che regime alimentare seguire (perché ho molta paura di una recidiva) e quali patologie crede che possano provocare questi sintomi?
Grazie ancora.

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Non mi pare che la sua situazione richieda particolari attenzioni nell ' alimentazione.
Prof. alberto tittobello