Utente
Buongiorno, Scrivo per chiedere un consulto circa un fenomeno che si è presentato diverse volte.
Ho 28 anni peso 89 Kg e sono alto 1, 85, sono un soggetto apprensivo/ansioso e sin da piccolo soffro di "digestione lenta" e reflusso, la mia frequenza cardiaca media si aggira tra 75-80 bpm.

Dopo determinati tipi di pasti, indipendentemente dalla quantità, mi succede di percepire un'aumento del battito cardiaco.
Alcune volte, soprattutto se sdraiato, mi succede di avere una sensazione simile ad un ritorno d'aria dallo stomaco verso l'esofago seguito da un incremento del battito; a quel punto alzandomi fuoriesce aria dallo stomaco (solitamente assumo del bicarbonato di sodio sciolto in acqua per favorire il processo)
Ho fatto negli ultimi anni diversi elettrocadiogrammi ed ecocuore che hanno escluso problemi fisiologici.

Il motivo che mi ha portato a scrivere è che questa volta il fenomeno si è presentato dapprima sdraiato a letto e in seguito dopo 15 minuti ho provato ad uscire di casa e la sensazione di ritorno d'aria si è ripresentata con a seguito un incremento del battito al punto da farmi spaventare e far ritorno in casa.
Misurando i battiti dal mio applewatch la frequenza rilevata è stata di 125 bpm e non è stato in grado di fornire un elettrocardiogramma dalla sua app, cosa che solitamente riesce a fare senza problemi.

é opportuno approfondire l'aspetto gastrico piuttosto che cardiologico?

Grazie in anticipo
Un cordiale saluto.

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
L' elettrocardiogrammi normali e l' ecocardio normale ci lasciano tranquilli. Se vuole approfondire, si faccia prescrivere un Holter 24 ore, così la situazione del suo cuore sarà più precisa.
Prof. alberto tittobello