Utente
Salve a tutti, mi sono iscritto dopo aver visto la disponibilità dei Dottori in questo sito.
Volevo chiedere questo consulto per avere più chiarezza sulla situazione che sto passando.
Da un bel po di tempo sto male con lo stomaco, inizialmente qualche doloretto o fastidio ma niente di che.
Ultimamente però iniziavo ad andare al bagno spesso con feci molle.
La scorsa settimana invece per 2 giorni avevo la continua sensazione di avere fame, tant’è che ho mangiato anche di più del dovuto, con la sensazione di avere lo stomaco debole.
Oggi invece è peggiorato tutto, sono stato tutto il giorno a letto con una debolezza e sonnolenza assurda, stomaco scombussolato con a volte la sensazione di vomitare, nausea e un sapore strano in bocca.
Dopo aver mangiato ad esempio a cena, sentivo tutta la bocca salata.
Ogni tanto mi prende qualche fitta e dolore che si irradia ai fianchi.
Tutto questo era stato riferito al medico che mi aveva prescritto una cura x 1 mese con Esomeprazolo 20mg capsule rigide (30min prima della colazione), Enterolactis Plus (1 al giorno) e Gaviscon Advance (2 al giorno. 1 intorno le 17 ed uno prima di andare a dormire), e purtroppo qualche giorno ho saltato la cura sbadatamente.
Ora però non è solo lo stomaco il problema ma questo senso di spossatezza che mi si è aggiunto, non riesco ad alzarmi dal letto a malapena.
Ora sono qui a chiedere consulto anche perché ho letto che questo potrebbe addirittura essere un sintomo di Covid! Effettivamente ogni tanto mi capita di sentire i sapori diversamente, in modo diverso e ho questi giramenti di testa, più simili a vere vertigini e spossatezza anche mentale, sono proprio distrutto e affaticato anche mentalmente.
Modifico il consulto aggiungendo che quest’oggi la debolezza alle gambe è peggiorata, forte sonnolenza, vertigini e naso chiuso quindi non sento bene me sapori ne odori..

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Alcuni dei disturbi che descrive possono essere correlati al covid. Credo sia opportuno che lei faccia il tampone, per essere sicuri e poterlo eventualmente escluderlo.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, l’aggiorno con il fatto che lo stomaco sembra essere migliorato continuando la cura prescritta dal medico, però ho un po’ di doloretti al petto, forse può essere per la cattiva postura che ottengo? Premetto che sto molte ma molte ore al pc e mi sono accorto che la postura non è sicuramente giusta. Lei mi dice di proseguire con il tampone?

[#3] dopo  
Utente
Le faccio presente che ne ho parlato con il medico e lui non ritiene opportuno un tampone vista l’assenza di febbre e raffreddore, ma di continuare la cura per lo stomaco.
Il problema è che anche quest’oggi la debolezza alle gambe e la sonnolenza non passa, anche se, noto che questi sintomi li ho a lavoro. In questo fine settimana non ho riscontrato ne debolezza ne sonnolenza. Ovviamente vado ancora male di corpo e qualche volta più del dovuto. Feci molle e stomaco scombussolato.

[#4]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
O.K. Segua quello che le dice il suo medico di famiglia.
Prof. alberto tittobello