Utente
Gentile dott. Cosentino,
rifaccio il post perché l’altro post è andato perso.
Avevo scritto riguardo a un episodio isolato di sangue chiaro sulla carta igienica al momento della pulizia.
Di tanto in tanto al momento della pulizia vedo delle minime tracce di sangue chiarissimo sulla carta igienica, questo non accade ad ogni defecazione ma ogni tanto, non alla prima passata di carta igienica ma dopo tre o quattro passate e se premo e passo la carta con forza ancora di più.
Spesso dopo aver defecato ho dolore misto a bruciore anale che perdura un po e che a volte peggiora a volte mentre faccio attività sportiva Jogging, ma il dolore non c’è l’ho sempre.
Non ho notato sangue sulle feci o nel water, le feci emesse sembrano normali le ho anche esaminate aprendole e non ho visto tracce di sangue visibili all’interno.
Ho già prenotato una visita con un chirurgo colonproctologo per giorno 11 novembre ma sono molto preoccupato possa trattarsi di tumore del colon-retto.
Secondo Lei, con i limiti del consulto a distanza quale potrebbe essere la causa?
Ho 21 anni, nessuna patologia particolare, solo un po sovrappeso.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Con i limiti del consulto a distanza mi sentirei di escludere un tumore, per la sua età e caratteristiche del sanguinamento.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la sua risposta.
Ieri e oggi sono andato al bagno e anche asciugando con forza non ho visto tracce di sangue. Mentre l’altro ieri asciugando sempre con forza vedevo minime tracce piccole di sangue molto chiaro. Il colonproctologo e’ lo specialista di riferimento? Ho fissato un appuntamento tra tre giorni per una visita, incrocio le dita.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Tranquillo ed esegua una visita con il proctologo

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Gentile dott. Cosentino, ho eseguito la visita proctologica con anoscopia. Vorrei avere un suo parere: Allego il referto:

Agevole introduzione dello strumento fino a 7 cm dal margine ano-cutaneo; presenza al di sopra della linea dentata e circolarmente, di regolarità mucosa; presenza in sede tipica di noduli emorroidali di II grado avanzato di cui uno ulcerato (anteriore-laterale dx). Presenza a livello della porzione mediana posteriore al di sotto della linea dentata di piccola ragade cronica, avente al fondo le fibre dello sfintere liscio ed i bordi minati. Presenza di piccola ragade acuta anteriore.

Conclusioni: ragade cronica posteriore, ragade acuta anteriore emorroidi di II grado ulcerate, p.m.o.a in soggetto con lieve ipertono sfinterale.

[#5] dopo  
Utente
Gentile dott cosentino
Può darmi un parere sul referto?
Il proctologo non ritiene utile una colonscopia ma io voglio farla perché sono ossessionato di un tumore al colon

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sta conducendo un analogo consulto con il dott D'Oriano, da cui ha avuto risposta.

Tale consulto va chiuso

Cordialità
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it