Utente
Salve ancora, espongo il mio problema a cui non ne capisco da giorni la causa, sono giorni che ho malessere generale di nausea che va e viene da mattina a sera, l'appetito non mi manca e non ho problemi di digestione, il problema è che quando non ho questo malessere ho dolore che va e viene fastidioso ma non sempre all'epigastrio che prende appena la bocca dello stomaco e a volte è come se mi mancasse apppena l'aria (può essere anche solo un caso che si alternano), per quel che riguarda visite fatte ho fatto una radiografia con contrasto a giugno negativa e ho fatto una gastroscopia ad agosto con esito di gastrite di grado b ed ernia da scivolamento piccola e da biopsia gastrite cronica più helicobatteri (fra poco farò fare il test delle feci dopo terapia fatta a settembre), quello che non so è se l'ernia con il sollevamento pesi si sia ingrandita o no da agosto a ottobre (vado 3 volte a settimana in palestra e faccio tra un'ora e un'ora e mezza) e il dubbio che sia l'ernia è nel fatto che nel periodo che andavo in palestra quel dolore non l'ho mai sentito ma in questi giorni non so perchè si fa sentire anche con pochissimi esercizi in casa (a volte faccio anche esercizi per reflusso, ernia e per diaframma), l'altra cosa strana è questo malessere di nausea che coinvolge l'addome, infatti premendo sull'addome sento il malessere.

Il medico è inesistente perchè pensa solo all'ansia (l'ansia appunto mi viene per questo dolore all'epigastrio e per la nausea che mi da malessere e che ogni volta si alternano) poi l'ultimo gastroenterologo che mi ha visitato a ottobre è stato pessimo e non mi ha fatto nemmeno un'ecografia, anzi, mi ha toccato solo l'addome e quindi visita per lui negativa e tutto normale ma ncora non avevo questi problemi di adesso.
(credo di avere anche un po di colon irritato ma non so davvero se sia collegato)
Di tutto quello che ho fatto e che sento ora e spero non mi si dica che è del tutto l'ansia o lo stress (è da poco prima che hanno richiuso le palestre che ho questo malessere di nausea, il dolore all'epigastrio è venuto dopo), 1) cosa può essere questo dolore poco sopra l'epigastrio e sotto il torace non allo sterno molto strano dove si sussegguono anche come dei pizzicotti e che si alterna alla nausea come malessere generale?
2) che visite dovrei fare a questo punto visto che non so più che cosa fare e che farmaci dovrei assumere se fossi negativo al test feci?
aggiungo anche questa domanda, mi si è detto che eradicato il batterio se fosse cosi si guarisce dalla gastrite, allora se fosse cosi cosa potrebbe essere tutto quello che avverto?

Non mangio cibi acidi, fritti, insaccati o bevande gassate e mangio pochissimi grassi, non fumo e non bevo, continuo a girare intorno agli stessi problemi e non ne vengo fuori.

Saluti e perdonatemi il tema.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Prima di ogni cosa va verificato se l' eradicazione da hp è stata ottenuta o meno mediante un breath test.
Se poi aveva una esofagite B va trattata adeguatamente e verificata endoscopicamente l' efficacia del trattamento.
Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie, il problema dottor favara è che il breath test è sospeso per il virus e cosi mi è stato prescritto il test feci, l'esofagite non mi è mai stata trovata con la gastroscopia ma mi hanno trovato una gastrite antrale erosiva ed un reflusso biliare che mi sono dimenticato di dire, ma questa diagnosi il 2 settembre e ora non so in che condizioni è lo stomaco, certamente come dice lei devo sapere se ho eradicato il batterio, ma il sintomo di dolore all'epigastrio può essere da ernia iatale da scivolamento o di nuovo da helicobacter come la nausea?
Quello che intendo dire è, possibile che l'ernia si sia fatta sentire solo adesso e non quando mi allenavo in palestra? A me sinceramente mi sembra un po strano e quando mi hanno trovato il batterio in quel periodo non ne avevo di nausea, me la potrebbe dare anche il colon irritato o non c'entra niente? Saluti

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Allora forse ansia.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Dottore non voglio chiedere un'altro consulto in merito, il dolore è all'epigastrio e bocca stomaco, non sento bruciore, non ho dolore al torace e non prende la gola... perchè potrebbe essere l'ansia? l'ansia la sto trattando, come poi faccio dei movimenti appena da sforzo avverto quel dolore, cosa che in palestra non succedeva, per quale motivo? è anche vero che non sto assumendo niente perchè volevo aspettare di portare le feci e cosi ho fatto, adesso sono in un bivio su cosa potrebbe essere, come va trattata un'ernia da scivolamento se fosse lei? un gastroenterologo che mi ha visitato a gennaio e risentendo un suo parere dopo la gastroscopia mi ha detto che questo tipo di ernia ce l'ho da tempo e 2cm non è grande, ma si parla di agosto, richiedo, possibile che l'ernia si sia ingrandita da agosto ad oggi e mi da dolore solo adesso? c'è una visita che posso fare per sapere subito se si è ingrandita o se è qualcos'altro? tutto è iniziato dopo che hanno richiuso le palestre e mi sono messo a fare le prime due volte la cyclette ellittica con due manubri da 8 kg sulle gambe per dare più forza per 10 minuti, la prima e la seconda volta non ho avvertito niente ma la terza volta che l'ho fatto mi ha dato quel dolore, a mia colpa per aver fatto la cyclette in quel modo, posso aver compromesso qualche muscolo o organo?

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Noo
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#6] dopo  
Utente
Mi sembra molto strano, eppure il primo dolore l'ho avuto dopo la terza volta di cyclette e cosi anche adesso ogni volta che faccio un minimo di sforzo ho quel dolore che mi da malessere.. devo chiedere una visita ad un fisioterapista?