Utente
Buonasera, da circa 4 anni e mezzo soffro di dolori pelvici, questi sono presenti intorno all'ovulazione e qualche gg prima del ciclo.
Quando riesco a fare aria, che quando ho i dolori risulta difficile, e quando vado di corpo, i dolori tendono a sparire più in fretta.
Questo mese è stato diverso da tutti, i dolori non erano nei soliti gg, ho avuto anche scariche di diarrea e sensazione di ciclo imminente, con due normix la cosa si è attenuata.
Però i dolori pelvici permanevano e quindi mi sono rivolta alla ginecologa.
Da eco risulta proprio davanti all'ovaio di sx una cisti di quasi 4 cm, che secondo lei è causa dei miei fastidi, soprattutto notturni.
Perché da sdraiata mi comprime gli organi circostanti, cosa per cui quando evacuo e emetto aria, il dolore passa velocemente.
A causa di questa cisti, questo mese, che ritenevo appunto diverso dagli altri, non ho avuto un vero ciclo, ma solo un po' di spotting.
La ginecologa per due mesi mi ha prescritto la pillola.
Nel frattempo, non so se la causa sia la pillola, o lo stato d'ansia in cui mi trovo, accuso diversi dolori addominali, prima alla bocca dello stomaco, poi a sx dell'addome, poi a dx.
Oppure in basso se cerco di andare di corpo.
Sento i borborigmi, credo che siano la causa del mio dolore.
Solo che ho difficoltà nel farla, mentre prima non era un problema.
Anche andare di corpo, adesso è più doloroso e faticoso rispetto a prima.
Cosa può essere?
Grazie.

[#1]  
Dr. Roberto Mangiarotti

28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Signora, sebbene sia probabile una causa ginecologica dei suoi disturbi, ritengo opportuno indagare anche il colon. La presenza di eventuali diverticoli ad esempio potrebbe giustificare i sintomi. Quindi, oltre ad una visita gastroenterologica, Le consiglio di sottoporsi a colonscopia. Cordiali saluti.
Dott. Roberto Mangiarotti

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno, grazie per la cortese risposta, i disturbi da me lamentati sembrano risolti, per quanto riguarda quelli pelvici con l'assunzione della pillola sembrano spariti. La ginecologa mi ha dato la pillola per l'endometriosi e considerato che i dolori pare che non ci siano forse si tratta di questo.

[#3] dopo  
Utente
Dottore mi scusi se la disturbo ancora, ma la mia ansia non vuole assolutamente lasciarmi. Avevo risolto i dolori addominali, ma allo stomaco sono tornati anche se sono un po' particolari, ossia i dolori sono passati con il riopan, però se tocco con le mani esternamente mi fa male. Credo che sia colpa mia, ossia, non faccio altro che osservare il mio corpo in cerca di qualcosa di strano o sintomi. Nel toccare l'addome mi sono resa conto che all'altezza della bocca dello stomaco ci sia un cordone, che sembra un muscolo a dire il vero, più accentuato quando ho mal di stomaco, che io ricordi mi sembra di averlo sempre sentito, solo che ora ci faccio attenzione. A forza di premere sulla zona è come se avessi in qualche modo creato fastidio allo stomaco, tanto è vero che i dolori sono iniziati da lì. Mentre quelli interni da acidità che con il riopan sono passati. La mia domanda riguarda il cordone/muscolo che sento, è normale? Grazie.

[#4]  
Dr. Roberto Mangiarotti

28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Ovviamente per rispondere dovrei visitarla.
Dott. Roberto Mangiarotti