Utente
Premettendo che sono un tipo super ansioso e ipocondriaco è da qualche tempo che ho lo stomaco sempre gonfio e toccandolo sembra vuoto anche dopo aver mangiato.
Inoltre alcune volte ho dei bruciori che comprendono anche la bocca dello stomaco e probabilmente ho una presenza continua dei succhi gastrici nello stomaco.
Parlando positivamente ho comunque fame, mangio (magari non moltissimo) senza alcun tipo di dolore o difficoltà durante la digestione e digerisco abbastanza in fretta.
Mi capita di avere anche bruciori intestinali che comprendono un po' tutto l addome.
In bagno ci vado ogni giorno anche se ogni tanto ho diarrea.
Cosa fondamentale è dalla nascita che presento un intolleranza al lattosio anche se dopo alcune visite dall allergologo ecc.
mi è stato detto che potevo assaggiare un po' di formaggi e cose varie ma noto che ho dei dolori o difficoltà a digerire.
Vorrei sapere se tutto quello descritto prima sia legato a reflusso gastroesofageo, all ansia che mi tormenta o magari anche all intolleranza ma non mangio tanti latticini.
Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Può trattarsi di ansia, ma se è intollerante al lattosio dovrebbe eliminare tale zucchero la cui assunzione, anche in minima parte, potrebbe giustificare la sua sintomatologia.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie infinite per la vostra risposta. Volevo aggiungere che a volte avverto del prurito sopra lo stomaco e può essere che mi compaia una macchia rossa fastidiosa. Questo potrebbe rafforzare la teoria dell'intolleranza come causa ma mi è capitato di avere forti bruciori che mi hanno causato anche la tosse che ho calmati attraverso "gaviscon advance", inoltre avverto spesso delle "scosse" sullo stomaco che si dilatano e mi colpiscono il torace. Alcune volte a fare pressione sullo stomaco avverto la presenza di questa specie di "scosse". Ribadisco che soffro d'ansia e che quindi per ogni minimo malore mi allarmo, ma invece lo stomaco sempre gonfio e vuoto lo avverto da un pò. Aggiungo che ho lo stomaco debole ma anche altri componenti della mia famiglia soffrono di questo tipo di problema come difficoltà a digerire, bruciore ecc. Infatti è da sempre che soffro di cattiva digestione, dolori addominali, diarrea vomito (quando proprio non digerisco) ma non mi condiziona più di tanto dato che ormai ci sono abituato. Questo continuo gonfiore che alcune volte si tratta solo di sensazione, questo bruciore e anche gorgoglio udibile normalmente e queste scosse sono tutti sintomi che contribuiscono ad aumentare la mia ansia dato che non so di cosa si potrebbe trattare. Per questo ho deciso di scrivere qui per sapere di cosa si può trattare dato che non è possibile fare alcun controllo, ho paura che possa essere qualche patologia grave ma spero non sia cos'. Grazie in anticipo per la risposta.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Comprendo, ma i problemi non si possono risolvere via web. Bisogna far riferimento ad un gastroenterologo
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie lo stesso per l'attenzione, le auguro una buona giornata.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it