Utente
Salve dottori, da tempo, tanto tempo, ho notato una tachicardia che inzia già durante i pasti...per aumentare dopo i pasti anche per ore!! Ma è come se la sentissi che parte dallo stomaco! mi date dei pareri e come muovermi?
devo eseguire qualche esame specifico??
Ci tengo a dire che ho un prolasso della valvola mitrale che già di per sé porta tachicardia e un angioma al fegato.
Grazie di cuore.

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
E' semplice : si faccia prescrivere un elettrocardiogramma dinamico per 24 ore ( si chiama Holter ). Poi lo discutiamo.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Fatto proprio nei giorni scorsi: ritmo sinusale a frequenza cardiaca media di 73bpm.
range 54-130.
tachic.72 battiti.
Non riscontrate aritmie iper o ipotetiche degne di nota.
Ventricolare tutto 0.Atriale totale 6.sve isolati 6.

Ho anche fatto terapia con beta bloccante sotalex che adesso sto dimezzando....ma nonostante ciò, noto ancora questa tachicardia durante e dopo i pasti.