Utente
Gentili Dottori,

vi riporto ecografia addome completo per una valutazione.


Fegato nei limiti morfodimensionali, con plurime formazioni omogeneamente iperecogene contestuali di cui la maggiore di ca.
23 sul II segmento, in prima ipotesi di significato angiomatoso.

Colecisti normo-distesa, alitisiaca, con plurime immagini polipoidi di parete di dimensioni molto contenute (3mm ca.
)
Nei limiti il calibro delle vie biliardi, intra ed extra-epatiche, del'asse venoso spleno-portale e delle vene sovraepatiche.

Milza omogenea, nei limiti dimensionali.

Regolare le porzioni esplorabili di pancreas e aorta addominale.

Reni in sede, normali per morfologia e dimensioni, con spessore parenchimale conservato, esenti da segni di stasi urinaria.

Vescica mediamente distesa, a contenuto ancogeno, con pareti apparentemente regolari.

Prostata di dimensioni nei limiti.

Libero lo scavo retto-vescicale
Non evidenti immagini di erniazioni viscerali in sede inguinale bilaterale a riposo e sotto manovra di Vasalva.
A sede inguinale sn linfonodo di dimensioni lievemente incrementate (asse breve 11 mm ca), dolorabile alla pressione con sonda ecografica, di aspetto reattivo, ipervascolarizzato, con ilo adiposo ben conservatoe con morfologia allungata.


Grazie per la vostra attenzione.


Enrico

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Non sembra vi siano cose importanti, né pericolose. Tutte piccole alterazioni di natura benigna.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio Dottore

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Prego, auguri.
Prof. alberto tittobello