Utente
Da tempo soffro di Esofagite e Ernia Jatale (dopo esame diagnostico, di vecchia data).
Fatta la terapia (Esomeprazolo 40 g.
una volta al giorno) per diversi mesi.
Nulla di fatto.
Ultimamente la situazione è peggiorata.
Tosse cronica, persistente e stizzosa.
Sensazione di corpo estraneo in gola.
Leggera difficoltà alla deglutizione e senso di pesantezza allo sterno.
In questo periodo (Covid- 19) è praticamente impossibile fare Gastroscopia.
(Il medico di base si rifiuta di fare prescrizione) In questo caso qual'è la via d'uscita?

Grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
In primo luogo proverei a vedere se in lei i ppi sono efficaci: durante terapia con esomeprazolo, esegua prelievo per gastronomia.
In questo modo sapremo se il farmaco agisce.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia