Utente
Salve, oggi ho ritirato il referto dell'esame coprologico, che mostrerò al gastroeneterologo al prossimo appuntamento, ma vorrei dei primi pareri riguardo per sapere cosa aspettarmi.
I risultati sono questi:

SANGUE OCCULTO:
-1 campione 8, 0 ng/ml
-2 Campione 5, 6 ng/ml
-3 Campione 30, 1 ng/ml
ESAME CHIMICO-FISICO
Colore: Marrone, Odore: putride, Consistenza: Feci di giusta consistenza, poco compatte e poco omogenee, aformi di aspetto pastoso
discretamente translucide.

Reazione: Alcalina, Stercobilina: presente, Muco: assente

ESAME MICROSCOPICO: Discreta flora iodofila con presenza di fibre carnee e vegetali in parte digerite, modesta presenza di goccioline lipidiche adese a piccoli aggregati proteici in parte digeriti.


ESAME PARASSITOLOGICO: Assenza di uova, cisti e parassiti intestinali.

CALPROPECTINA FECALE: 991, 8 mcg/g

Il gastroeneterologo mi ha fatto fare questi esami perchè soffro di gonfiore addominale, qualunque cosa io mangi mi gonfio come una palla.
Ho fatto una tac ed ecografia addominale dalle quali risolta coprostasi e anse intestinali molto dilatate.
Tutti gli altri organi addominali non hanno problemi.
Tempo fa, la ginecologa visitandomi ha detto che sentiva il mio colon abbastanza ingrossato.

Ho anche fatto delle analisi al sangue e per la celiachia, di cui aspetto ancora i risultati.

il dsturbo più frequente che ho è il gonfiore addominale, accompagnato spesso (ma non sempre) da flatulenza e borborigmi molto rumorosi.
Più raramente ho fitte e crampi addominali.
Non vado in bagno regolarmente.
Ci sono volte in cui vado dai 2 ai 3 giorni consecutivi, per poi non andare più di corpo per altri 3-4 giorni.
Mi capitano però periodi, in genere a distanza di mesi, in cui mi vengono degli improvvisi attacchi di diarrea accompagnati da una sensazione di dolore al basso ventre durante la defecazione e da forti capogiri che mi fanno pensare ad un calo di pressione.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Forse ha una colite, consideri una colonscopia. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie della risposta, dottore. Ma cosa vuol dire esattamente "Discreta flora iodofila con presenza di fibre carnee e vegetali in parte digerite"? Non ho ben capito cosa sia la flora iodofila e se queste fibre in parte digerite indicano che non digerisco bene.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Nulla di clinicamente rilevante
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it