Citolapram e helycobacter?

Dopo praticamente un anno ho scoperto che i miei problemi gastrici sono dovuti all'helycobacter pylori.
Imputantdo questi dolori ad un disturbo d'ansia il gastroenterologo mi ha mandata da una psichiatra.
Diagnosi: sindrome ansiosa e depressione.
Mi ha prescritti Citalopram e devo dire che da quando lo prendo non ho più avuto problemi di stomaco se non qualche episodio di stipsi.
Anzi, dopo esattamente un anno di dieta da ospedale ho mangiato tre volte la pizza senza problemi, dolci, caffè.
A breve dovrei iniziate la cura per eradicare il batterio ma la mia domanda é può il Citalopram avere effetti benefici sullo stomaco?
Mi é sparita anche l'acidità, un miracolo.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Certamente il farmaco ha avuto effetti in quanto il suo problema è stato evidenziato dallo psichiatra.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ma il mio problema in realtà é l'helycobacter. C'è una qualche relazione tra questo batterio e l'ansia?
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Assolutamente no !

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa