Stipsi ostinata

Buonasera Gentili Dottori.


Per disturbo DOC sono in cura da 5 anni con Trittico 100 mg, Olanzapina 2, 5 mg mezza cpr, Fluoxeren 20 mezza compressa, Tolep 300 mg, Rivotril 8gtt: non ho mai avuto particolari effetti collaterali.


Da circa un mese però, ho iniziato a evacuare meno feci, sempre più molli, fino a domenica 31 gennaio quando per l'ultima volta ho emesso (poche) feci solide.
Poi nulla sino al mercoledì, quando ho evacuato un po' di feci molli in seguito al cucchiaio di Magnesia San Pellegrino prescrittomi dal Chirurgo per l'intervento di ernia inguinale, quindi feci liquide il giovedì (sempre grazie ad un cucchiao di Magnesia), poi, nonostante l'aumento a due cucchiai di Magnesia, il cambio di lassitivo (una bustina di Movicol) e due clisteri, più nulla, nemmeno gas.


Oggi domenica 7 febbraio mi sono recato al Pronto Soccorso, temendo un'occlusione intestinale.
La Dottoressa, molto gentile, mi ha palpato l'addome, riscontrando presenza di feci, poi mi ha esplorato il retto, trovando feci liquide, infine ha disposto una rx addome.

L'esito è stato negativo per l'occlusione, ma ha riscontrato la presenza di feci.

Mi ha prescitto Agpeg, iniziando con due bustine, e, in caso d'insuccesso aumentare, giornalmente, di una, sino ad arrivare a 6.

Voleva prescivermi l'olio di Vasellina, ma poi ci ha ripensato, ritendendo che avrei evacuato troppo.

Attualmente, per le ernie inguinali - eseguite venerdì 5, sono in cura con due cpr Ciproxim 500, tre Co-Efferalgan, un Lucen 40mg.

Ritenete che con l'Agpeg, da aumentare eventualmente sino a 6 bustine, possa "sbloccarmi", oppure sarebbe il caso di assumere subito l'olio di Vasellina, per non far indurire ulteriormente le feci?
E, nel caso non riuscissi, fino a quando dovrei aspettare prima di rivolgermi al Medico.

Grazie
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4k 196
Sono favorevole all uso di olio di paraffina, ma vorrei sapere se ha mai fatto una colonscopia. Lo sa che almeno una volta nella vita è opportuno farla ?

Prof. alberto tittobello

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Professore.

Grazie per la celere risposta, che purtroppo leggo soltanto stamattina, 9 febbraio.

La aggiorno: con due bustine di Agpeg assunte domenica sera, ieri mattina ho emesso senza sforzo un po'di feci semisolide. Ieri stesso ne ho assunte 4, ma oggi nessuna evacuazione. Oggi ne assumerò 6, come indicatomi dalla Dottoressa del Pronto Soccorso e continuerò con la dieta "priva di scorie" (niente legumi, alimenti integrali, frutta) prescrittami.
Se nemmeno domani riuscissi, cosa mi consiglia di fare? Provare con l'olio di vaselina (ci vuole la prescrizione medica?). Oppure andare di nuovo al Pronto Soccorso.

Potrebbe trattarsi di un blocco intestinale dovuto agli psicofarmaci (Trittico e Tolep in particolare, considerato che di Olanzapina prendo una dose bassissima, mezza compressa da 2,5mg)

Purtroppo, non avendo mai avuto particolari problemi gastrointestinali, non ho mai fatto una colonscopia.

La ringrazio infinitamente.

Cordiali saluti.
[#3]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4k 196
Come le dicevo, almeno una volta è opportuno fare una colonscopia, almeno a scopo preventivo. Per lei avrebbe anche uno scopo diagnostico. Se la faccia prescrivere. Entrambi i prodotti che le hanno consigliato , servono : uno per aumentare la massa delle feci e provocare lo stimolo, l ' altro per lubrificare. Non occorre ricetta.

Prof. alberto tittobello

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa