Ingestione corpo estraneo

Gentili dottori,
tre giorni fa ho ingerito accidentalmente (mi vergogno di questa cosa...) un elastico, quelli da cancelleria, finito accidentalmente nella pasta (si trattava di pasta lunga e non ho fatto in tempo ad accorgermi, che avevo già ingoiato tutto).

Attualmente avverto ancora una sensazione alla gola, come se ci fosse ancora un corpo estraneo.
Mangio regolarmente e non ho problemi di evacuazione, ma recentemente, oltre a quella sensazione in gola al momento del deglutimento, avverto una sensazione di aria, come quando un boccone non scende bene nel tratto esofageo (spero di aver descritto bene la situazione), che mi provoca anche eruttazioni.
Inoltre sono una persona un po' ansiosa e impressionabile e per questo mi sembra a volte che mi manca l'aria, soprattutto a letto.

La domanda è: devo rivolgermi ad un otorino, per valutare la presenza del corpo estraneo in gola, oppure direttamente al gastroenterologo, considerando gli altri sintomi?
Il mio medico di famiglia mi ha tranquillizzato, probabilmente ho già espulso l'oggetto, eppure quella sensazione alla gola non mi fa stare tranquillo, non so se il corpo estraneo ha completato la discesa oppure no.
Inoltre quali esami occorre fare?
Una radiografia al collo e al torace?

Grazie per le risposte che vorrete darmi.

Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,1k 2,1k 87
Si tranquillizzi, non come alcun rischio e non deve fare assolutamente nulla. I suoi sono di disturbi di somatizzazione d'ansia


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa