Utente 400XXX
Buonasera! chiedo aiuto x mia mamma con allucinazioni di volti umani in casa..

Mia mamma mentalmente è SANA, non ha mai preso in vita sua psicofarmaci e neppure ha mai sofferto di attacchi di panico, nonostante le sue condizioni di salute fisiche non siano rosee.. 65 anni, esile (pelle e ossa a causa di mal nutrizione per problemi gastrointestinali/colecisti e paura per l'intervento), ansiosa, passa le le sue giornate in casa con sociale.
5 mesi (Agosto) fa aveva le cataratte agli occhi (maturate per paura degli interventi), improvvisamente ha cominciato a notare tipo una testa umana che fluttuava su un muro e la fissava, successivamente ne comparvero di più e di svariate dimensioni, volti sconosciuti, di diverse età e sesso, mute e prive di interazione.. semplicemente affollavano il suo campo visivo impaurendola, per un mese non disse nulla per paura...

A settembre parto 4 giorni, al mio rientro noto in lei qlcs che non va, era turbata, spaventata e sciupata... mi raccontò tutto, non aveva né mangiato e né dormito durante la mia assenza.
Mi sembrò così assurdo come fossi in un incubo (poiché mia mamma è sempre stata lucida, per di più lo era anche dopo che mi raccontò il fatto), decisi così di farle una visita neurologia, che comportò una RM (nulla di grave, solo un po' di atrofia da mal nutrimento, che non giustificava il fenomeno), esami del sangue (soltanto un pochino di anemia da scarsa alimentazione), visita oculistica che ordino l'intervento delle cataratte perchè complete.. che fece subito perchè impaurita da queste visioni persistenti durante la giornata, con o senza di me in casa e sia che fosse mattina che sera.

Poiché le cataratte potevano portare eventi allucinatori (come la sindrome di Bonnet, che la rispecchiava, tanto che un giorno ricordo che uscendo dal bagno mi disse che vedeva tutta la casa tappezzata di motivo floreale, come tutto ricoperto di carta da parati), tolte le cataratte e decorsi i postumi, sembrava tutto svanito, a dicembre sembrava tutto ok (anche perchè lei già aveva l'idea che fossero presenze maligne mandate a lei da qlcn per qlc motivo e non dormiva se non 2 o al max 3 ore a notte da 4 mesi), invece i primi di Gennaio la vedo di nuovo preoccupata, mi dice che credeva stessero svanendo (perchè con le cataratte le vedeva in 3D, strutturate e colorate, adesso che vede 10/10 le vede disegnate come con la matita e grigie a volte rosse), a letto in penombra vede come l'aria che vibra sul soffitto... sono certo che le vede anche fuori (anche se non ci fa sempre caso, ma è capitato), l'oculista ricordo disse che aveva addensamenti proteici nell'umor, ma non credo sia questo il problema... va in bagno al buio perchè vede queste faccine.. insomma, credo siano dentro i suoi occhi, ma non ho capito cosa gliele presenta, ho anche fatto benedire lei e la casa per farla stare tranquilla ma le sono iniziati ugualmente i deliri e panico.
Con neurolettico ho attenuato deliri e panico ma l'allucinazione LUCIDA non scompare.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le consiglierei di ripostare in area Oculistica o in NEUROLOGIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com