Utente
salve sono una ragazza di 25 anni prendevo la pillola anticoncezionale dopo 6 mesi ho smesso premetto di non aver avuto mai nessun sintomo di controindicazione e le analisi erano sempre buone ma dopo 6 mesi dalla sospensione effettuando le analisi ho riscontrato che le transaminase erano alte ma gli altri valori nella norma mi sono così rivolta ad un dottore specializzato di medicina interna il quale facendo analisi più approfondite abbiamo accertato che non si tratta di epatite però dalle analisi è risultato che sono microcitemica il dottore mi aveva prescritto epaclin compresse e l'acido ursodesossicolico anche perchè ho anche problemi nel digerire e accumulo aria ora diciamo che i valori sono quasi ritornati nella norma es:
g.o.t. 33
g.p.t. 97
gamma glutamil transferasi 60
fosfatasi alcalina 131
lattico deidrogenasi 171

G.R. 5'330'000 mm3
hgb 13,5
hct 41,1
mcv 77,1
mch25,3
mchc 32,8
rdw-CV 13,0

plt 207000 mm3

globuli bianchi 8'870 mm3


volevo chiedervi se potrei assumere di nuovo la pillola anticoncezionale e se con il fatto che sono microcitemica vorrei sapere se posso donare il sangue oppure no aspetto vostre notizie grazie in anticipo

[#1]  
Prof. Vito Salvatore Zurzolo

24% attività
16% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile Sig.ina,
Le consiglio di soprassedere ancora un po all'assunzione della pillola finchè tutti i valori ematochimici non siano completamente rientrati nel range di normalità. Credo che sicuramente avrà praticato l'ecografia epatobiliare (con particolare riguardo alla colecisti) e la determinazione della bilirubina tot. e frazionata, nonchè il quadro proteico elettroforetico. Se tutti i valori rientreranno nella norma, fra uno o due mesi può ricominciare l'assunzione di una pillola a basso dosaggio (tipo Yasmin)e rifare le analisi dopo 3 mesi di assunzione.
Per quanto riguarda la donazione del sangue, non credo sia possibile farlo nella sua condizione.
Cordiali saluti.


[#2]  
Dr. Maurizio Di Felice

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Concordo con il collega, una volta escluse patologie importanti, rientrati i parametri nella normalità lei può tranquillamente riassumere il farmaco
Dr. Maurizio Di Felice

[#3] dopo  
Utente
Vi ringrazio per avermmi risposto, cmq volevo dirvi che avevo già effettuato un ECOTOMOGRAFIA EPATOBILIARE e SPLENICA i risultati sono:Fegato di forma e volume normali ed ecostruttura regolare, senza immagini di lesioni focali nè dilatazione delle vie biliari intraepatiche.
Vasi portali di calibro regolare. Colecisti senza calcoli,ripiegata con bile densa, con pareti non ispessite; coledoco non dilatato.
piccole calcificazioni intrapranchimali.

la milza di di forma e volume normali, ad ecostruttura regolare, senza immagini di lesioni focali nè di varici allìilo.
Modesto meteorismo gastrico.

Ho fatto anche la biliribina frazinata
bilirubina tot. 0,84
dir. 0,17
ind, 0,67

secondo voi da questi risultati come vanno le cose?
dimenticavo la pillola che prendevo era arianna e volevo sapere se i valori rientrano nella norma posso prendere di nuovo questa oppure un'altra (Yasmin) come ha detto lei prof.Vito Salvatore attendo vostre notizie e vi ringrazio per avermi ascoltato

[#4] dopo  
Utente
Vi ringrazio per avermmi risposto, cmq volevo dirvi che avevo già effettuato un ECOTOMOGRAFIA EPATOBILIARE e SPLENICA i risultati sono:Fegato di forma e volume normali ed ecostruttura regolare, senza immagini di lesioni focali nè dilatazione delle vie biliari intraepatiche.
Vasi portali di calibro regolare. Colecisti senza calcoli,ripiegata con bile densa, con pareti non ispessite; coledoco non dilatato.
piccole calcificazioni intrapranchimali.

la milza di di forma e volume normali, ad ecostruttura regolare, senza immagini di lesioni focali nè di varici allìilo.
Modesto meteorismo gastrico.

Ho fatto anche la bilirubina frazinata
bilirubina tot. 0,84
dir. 0,17
ind, 0,67

secondo voi da questi risultati come vanno le cose?
dimenticavo la pillola che prendevo era arianna e volevo sapere se i valori rientrano nella norma posso prendere di nuovo questa oppure un'altra (Yasmin) come ha detto lei prof.Vito Salvatore attendo vostre notizie e vi ringrazio per avermi ascoltato

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Mi asssocio alle risposte fornite dai Colleghi,non aggiungo altro!
Cordiali saluti.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6]  
Prof. Vito Salvatore Zurzolo

24% attività
16% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile Sig.ina,
L'ecografia epatobiliare mostra una colecisti discinetica con bile densa per cui continui sicuramente ad assumere l'ac. ursodesossicolico per evitare la formazione di calcoli e per migliorare la funzionalità dell'organo.
Per quanto riguarda la pillola anche Arianna va bene (Yasmin dovrebbe ridurre la ritenzione idrica rispetto alle altre pillole), ma attenda prima qualche mese per far rientrare completamente i valori ematochimici.
Cordiali saluti.

[#7] dopo  
Utente
volevo ringraziare anticipatamente per i consigli ke ci date e approfitto per chiedervi un altro consuto

sono andata a fare di nuovo le analisi i valori sono tornati nella norma ma il dottore mi ha detto di prendere per 15 giorni al mese l'acido ursodesossicolico e di tornare ad ottobre.Ora mi kiedo visto ke non ho pensato di dirlo al mio dottore se dovrò prendere questo farmaco per sempre visto ke mi ha detto di sospendere dal momento in cui io fossi in stato di gravidanza.
Un'altra cosa ma con l'assunzione di questo farmaco posso prendere la pillola anticoncezionale?

[#8]  
Dr. Maurizio Di Felice

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Conviene sempre attendere un periodo di tempo, poi può associare i due farmaci
Dr. Maurizio Di Felice

[#9] dopo  
Utente
grazie per avermi risposto volevo un ultimo kiarimento
siccome nel foglio illustrativo delle compresse di acido ursodesossicolico nella dicitura INTERAZIONI dice di:
evitare l'associazione con sostanze che inibiscono l'assorbimento intestinale degli acidi biliari, come ad esempio la colestiramina, e con farmaci che aumentano l'eliminazione biliare del colesterolo (estrogeni, CONTRACCETTIVI ORMONALI , alcuni ipolipemizzanti). Evitare l'associazione con farmaci potenzialmente epatolesivi

Ecco perkè ho kiesto se si possono usare insieme? e anke perkè avrei intenzione di prenderla piu o meno da gennaio 2008
scusate per l'insistenza ma vorrei essere sicura al 100% ke si possano associare cmq grazie in anticipo

[#10]  
Dr. Maurizio Di Felice

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Ciò che si verifica in queste situazioni è un problema di metabolismo del farmaco; ora una disfunzione epatica è una controindicazione all'uso della pillola, ma chiarito che il quadro si sia normalizzato, un saltuario uso del farmaco non è una controindicazione all'uso della pillola.
Dr. Maurizio Di Felice