Utente
SALVE,
MI SONO APPENA TRASFERITA IN UNA NUOVA CITTà A CAUSA DEL LAVORO DEL MIO FUTURO MARITO,L'ALTRO IERI HO SCOPERTO DI ASPETTARE UN BAMBINO E DALLE ANALISI RISULTO ESSERE TRA LA SESTA E LA SETTIMA SETTIMANA,L'UNICO DOTTORE CHE QUì CONOSCIAMO è IL MEDICO DI DOVE MIO MARITO LAVORA E PER UN CONSULTO DA UN GINECOLOGO MI HA DETTO DI ASPETTARE DOPO PASQUA MA IO SONO TERRORIZZATA CHE IL BIMBO POSSA NON STAR BENE,SECONDO VOI FAREI BENE A DAR RETTA A QUESTO DOTTORE E ASPETTARE PERCHè è PRESTO,OPPURE è MEGLIO FAR SUBITO UN CONTROLLO?INOLTRE VOLEVO CHIEDERE,VISTO CHE VIAGGIO MOLTO,SE I VIAGGI IN AEREO(DI CIRCA 1 ORA)POSSONO FAR MALE E SE CI SONO CONTROINDICAZIONI PER NAVI,TRENI E AUTO,GRAZIE

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Cara amica
si rassicuri. Pasqua, ormai, è alle porte e Lei può benissimo attendere per eseguire un'ecografia transvaginale.
Piuttosto, supplementerei immediatamente la Sua dieta con acido folico alla dose di 400 mcg al giorno, con uno dei preparati specifici.
Per quanto attiene ai viaggi, stia tranquilla. Può farli liberamente. L'unico problema, eventualmente, è costituito, specialmente per nave e treno, dalla nausea gravidica che si associa a quella da cinetosi.
In questo caso trovo utile munirsi dei famosi "braccialetti".
Inoltre, eseguirei due dosaggi su plasma della Beta HCG con distanza di 3 giorni l'uno dall'altro.
Auguri vivissimi.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli