Utente
Buona sera, ho 26 anni e sono mamma di due bimbi. da tre mesi assumo la pillola,il primo mese lybella e dal secondo klaira.il primo mese con klaira al 25°giorno è comparso il ciclo, invece questo mese ho gia' finito il blister ma non compare.il 19°giorno del bister ho avuto forti problemi di pressione(per queto non inizierò il nuovo blister) ed ho dovuto prendere una lasix e cosi' anche il 21°.il 25° giorno dopo 4 ore e mezza dalla pillola ho avuto ripetute scariche di diarrea ed una di vomito...premesso che cmq una gravidanza per quanto inaspettata sarebbe cmq un grande dono a prescindere da tutto....ma c'è rischio che possa essere incinta?dimenticavo:l'integratore alimentare actidren può compromettere l'effetto della pillola? grazie per la risposta

[#1]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Nonostante il mese di assunzione sia stato un po' "turbolento" non rilevo eventi che possano aver abbassato significativamente la copertura contraccettiva, in quanto l'interazione con il lasix esiste ma a sfavore di quest'ultimo (nel senso che l'estrogeno ne riduce l'effetto diuretico), così come il vomito e la diarrea sono avvenuti appena dopo il "tempo limite".
Non credo che l'integratore citato interferisca.

In ogni caso, per fugare qualunque dubbio, converrebbe comunque praticare un dosaggio della beta HCG.

Cordiali saluti,
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio di cuore per la risposta, penso che farò passare questa altra settimana e poi fare le analisi, ma quale altra spiegazione ci può essere alla mancanza del ciclo? i ripetuti sbalzi di pressione che ho avuto possono aver interferio con l'assorbimento della pillola?
(la pressione il primo giorno era 200/123 per poi abbassarsi dopo il lasix a 150/90 e nei 3 giorni successivi oscillava da 177/103 a 140/88)
Ringraziandola anticipatamente le invio i miei piu'sinceri saluti

[#3] dopo  
Utente
Dimenticavo di aggiungre una cosa, non so se siaimportante o meno, però il giorno in cui ho avuto le ripetute scariche di vomito e diarrea, è vero che le ho vue dpo 4 ore e mezzo circa ma io stavo male gia' molto prima....ed ora, in assenza del ciclo, cme ho dolori paragonabili a ciclo o tipo dolori da ovulazione che se non sbaglio non dovrebber esserci prendendola pillola
Grazie nuovamente

[#4]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Può capitare, occasionalmente, durante l'assunzione di una pillola contraccettiva che il ciclo possa saltare senza che questo evento abbia particolari implicazioni.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#5] dopo  
Utente
Gentile dottore, ieri mi è venuto in mente un episodo strano, ma che probabilment chiarira' ogni cosa:in uno dei primi 13 giorni del nuovo scatolo di questo mese di kalra(per la preciosione dall'8° al 13°) io come ogni sera dopo cena ho tolto la pillola dal blister, ma dopo pochi istanti mi ritrovavo seduta sul divano e non ricordavo però di essermi recata in cucina a predere la pillola e ne tanto meno ricordavo i averla messa in bocca, di notte non riuscendo a prendere sonno perchè non ricordavo di aver prso la pillola mi sono alzata a crcarla, ma nulla, non l'ho trvata e cosi' sono tornata a dormire pensando di aver fatto il gesto cosi' meccaniamente da non ricordarlo e quindi non ne ho presa un'altra... mettiamo il caso che in realta' io quella pillola non l'abbia mai presa(riepeto è successo in un lasso d tempo che va dalla 8° alla 13° compressa)che probabilita' ci sono che l'assenza del ciclo sia dovuto alla gravidanza?quando potrei fare il test?
Grazie pr l'attenzione

[#6]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
In questo caso la possibilità è più realistica. La beta HCG su sangue la può già praticare.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#7] dopo  
Utente
La ringrazio nuovamente per la risposta!
Quindi i dolori che avverto(che tra l'altro non mi sono del tutto nuovi) possono essere quelli di una possibile gravidanza?
Un test fatto in casa al momento(in attesa che rientri il mio medico per farmi fare la prescrizione per le analisi)sarebbe gia'attendibile?
Un'ultima domanda: nel caso in cui la fecondazione sia avvenuta che rischi corre il bambino/a per il fatto che io ho continuato ad assumere cmq le altre pillole regolarmete ed in quei due giorni che sono stata malke ho preso pure due mezze lasix?
Grazie

[#8]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Il dolori pelvici sono un sintomo molto vago, sul quale non ha senso speculare.
Se il test della farmacia è positivo è sufficiente, se è negativo serve la conferma della beta.
Nessun rischio reale per i farmaci assunti.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli