Utente
Buongiorno! Volevo chiedere un consulto in merito ad un episodio accadutomi ieri sera. Ho avuto il ciclo il 2 di agosto, e ieri ho trovato delle secrezioni filamnetose ( si tratta proprio di quele rilasciate durante il periodo fertile) ma il colore non era bianco, bensì rosato quasi rosso. Da cosa è dovuto, è normale o c'è qualcosa di anomalo?

Inoltre aggiungo che prima di partire per le vacanze il mio ginecologo mi ha consigliato l'utilizzo di MECLON crema vaginale (per 15 sere) per curare una candida che da cira un anno mi perseguita
( in periodi che diminuisce e poi riprende in maniera copiosa). Da qualche giorno però ho interrotto l'applicazione per paura che mi possa dare fastidi durante il rapporto sessuale.
Posso usarla comunque, o me lo sconsigliate?
La candida non curata subito, può portare problemi in fuuronel concepimento?

Spero che possiate darmi qualche consiglio, dato che non potrò andare dal mio ginecologo non prima di 20 giorni. Grazie in anticipo!

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
16% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Continui la cura prescritta dal ginecologo, altrimenti comunque dovrà ripeterla se il germe non è stato debellato. Per la perdita ematica potrebbe essere uno spotting periovulatorio, ma per sicurezza consulti il suo medico quando rientrerà dalle ferie.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi