Utente
Egr. dottore,
ho 31 anni e sono reduce dal 3* aborto. 6 anni fa ho avuto una bambina con una gravidanza meravigliosa. Oggi non riesco a portare a termine la gravidanza. Dopo due aborti all'ottava settimana ho effettuato tutti gli esami per la poliabortività e sono risultata positiva agli ANA 1:1280. Nessun altro valore fuori norma. Prima di un altro tentativo ho assunto Lederfolin e aspirinetta tutti i gg, ma purtroppo 3* aborto alla 5 settimana(uovo cieco). Cosa devo fare?? Provare con il cortisone o mollare? ho paura di soffrire ancora. Che possibilità ci sono di riuscita con questa terapia? Grazie!

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La gravidanza andrebbe programmata a titolo anticorpale ridotto o, meglio, riportato alla normalità.
Accanto al lato "terapeutico", però, va inquadrato il caso sul piano diagnostico, con numerosi altri esami sia ematochimici sia strumentali.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente
Gent.mo dottore,
ho già eseguito i seguenti esami:
qf-pcr dell'embrione del secondo aborto : tutto nella norma
isteroscopia,ecografia,colposcopia: negativo
test hpv : negativo

Nella norma i seguenti esami:
esami urine,urinocoltura,antibiogramma;
funzionalita' renale 24h (proteinuria 24h)
emocromo con conta piastrinica;
test di coombs indiretto;
glicemia, emoglobina glicata,azotemia,uricemia,elettrolitemia;
curva insulinemica; curva da carico di glucosio; GOT, GPT, yGT, biluribina totale;
marker epatite A,B,C;
anticorpi toxoplasma,cmv,antirosolia,anticorpi herpes;
pcr; vdrl; tpha; omocisteina;
ldh; tsh; ft3; ft4; ab anti tp o; ab anti tbg; tireoglobulina;
FSH;LH, PRL, E2, PG ,testosterone, dheas.

SCREENING TROMBOFILIA (tutto negativo):
tt;pt;ptt;fibrinogeno;antitrombina funzionale,
fattore viii;fattore xii
proteina c funzionale;proteina s libera funzionale
resistenza alla proteina c attivata
resistenza alla proteina c attivata v modificato
antifosfolipidi in fase solida 4 determinazioni
studio LAC
mutazioni genetiche di:
-protrombina (g20210a)
-mthfr (c677t)
-mthfr (a1298c)
-fattore v leiden

Infine NEGATIVI i seguenti autoanticorpi:
ama;ema;aga;asma;ac lkm;ab anti DNAn;ab anti ena;ab anti ccp;anca;ab anti asca.


Di seguito solo ciò che è risultato positivo:
ANA : POSITIVO 1/1280 PATTERN NUCLEARE SPECKLED
AUTOANTICORPI ANTI RIBOSOMI: POSITIVO 11,92

PAP TEST: NILM FLOGOSI INTENSA
TAMPONE ENDOCERVICALE COMPLETO:POSITIVO UREAPLASMA UREAL. C.B. >10.000 SENSIBILE A DOXICICLINA, JOSAMICINA ECC.
CANDIDA ALBICANS: POSITIVO

SCREENING TALASSEMIA:EMOGLOBINA A1+A2: 94,7; EMOGLOBINA A2: 5,3

L'infezione è stata curata con Bassado, ed al controllo, prima del 3* aborto il tampone ha dato esito negativo.

Quindi credo che l'unica nota stonata siano gli antinucleo.

Mi consiglia quindi di abbassare gli anticorpi prima della gravidanza e poi riprovare? Grazie.

[#3]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Sul piano terapeutico sì, ma mancano i rilievi dell'isteroscopia con i prelievi endometriali all'appello più le resistenze uterine in fase post.ovulatoria, i dosaggi ripetuti del Progesterone e gli esami per l'ipofibrinolisi congenita.
Se vuole posso inviarli.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente
Sì grazie.

[#5]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
SOLOFRA (AV)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Ecco l'elenco completo degli esami.


Anticorpi anti: Nucleo – DNA – Fosfolipidi totali - Cardiolipina (ACA IgM ed IgG) – Endotelio – Muscolo liscio - Antigene microsomiale tiroideo – Tireoglobulina – ENA – Beta 2 Glicoproteina IgM ed IgG – Endomisio – Gliadina - Transglutaminasi
 Dosaggio frazioni C3 e C4 del complemento  Dosaggio Immunoglobuline sieriche totali e frazionate
 Dosaggio glicemia, Insulinemia ed Hb Glicosilata a digiuno su prelievo singolo con calcolo HOMA – IR*
*  Test da carico orale di glucosio (75 gr.) e quattro prelievi al tempo 0 – 30’ – 60 – 120’ con Insulinemia ad ogni prelievo per la valutazione dell’insulino-resistenza nelle pazienti con PCO o con HOMA – IR positivo o dubbio (valutazione secondo indice ISI di Matsuda – DeFronzo)
*  Test completo (1gr / Kg di peso corporeo) con 5 prelievi al tempo 0 – 30’ – 60’ – 90’ – 120’ se al tempo 60’ al test di base la glicemia supera i 160 mg/100 ml
 Uricemia, GOT, GPT, LDH, Elettroliti, QPE, Emocromo completo, Es. Urine con valutazione del sedimento urinario, aPTT, PT, Fibrinogeno, AT III, D-Dimero
 Dosaggio degli Immunocomplessi circolanti
 Ricerca cellule LE - Ricerca del LAC (Lupus anticoagulant) e dei fenomeni LAC-correlati (KCT, RVVT) (se positivi, ripetere dopo 8 settimane)

 Tests per trombofilia congenita:
Omocisteinemia a digiuno
Dosaggio Proteina C attivata
Dosaggio Proteina S attivata
Valutazione della resistenza alla proteina C attivata
Ricerca mutazione Leiden del Fattore V
Ricerca della mutazione G20210A del fattore II
Ricerca mutazione dell’enzima MTHFR e delle sue varianti alleliche principali (C677T – A1298C)

 Tests per ipofibrinolisi congenita:
Polimorfismo PAI 1 (ricerca genotipo 4G/4G)
Polimorfismo ACE (ricerca genotipo ACE Del/Del)
Ricerca mutazioni fattore XIII
Ricerca mutazioni fattore XII
Ricerca mutazione Beta – Fibrinogeno
Ricerca Mutazione HPA – 1
 Ricerca mutazione gene APOB ed APOE
 Dosaggio di Progesterone e PRL in 18° - 21° e 23° giorno del ciclo, contando dal primo giorno del flusso mestruale,
 associando Ecoflussimetria Doppler delle Arterie Uterine
 Tampone vaginale e cervicale per: germi comuni, Ureaplasma, Mycoplasma, Chlamydia
 Citologia endometriale (ricerca linfo-plasmacellule) su prelievo dedicato (per-isteroscopico o Vabra o Endocyte)
 Cariotipo della coppia su linfociti del sangue periferico
 Esame del liquido seminale del partner dopo adeguata preparazione – in caso di marcata teratospermia, eseguire un esame FISH sul liquido seminale + Tunel test (test di frammentazione del DNA spermatico).
 Dosaggio fT3, fT4, TSH
 Eco vaginale al V giorno del ciclo -
 Isteroscopia -
 Isterosalpingografia (se si sospetta una malformazione uterina all’eco vaginale)

Saluti.

Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli