Attivo dal 2007 al 2007
Ho 33 anni e ho un problema per me imbarazzante.
Soffro di scarsa lubrificazione,anzi direi proprio zero….
Per parecchi anni ,più o meno 6, ho sofferto di infezioni vaginali recidive….candida,enterobacter,streptococco….
Sono sempre stata visitata ma purtroppo i ginecologi mi hanno “bombardato”di creme/ovulii, terapie locali e per bocca….ma in dosi massicce…(addirittura sono stata da un ginecologo che senza fare tamponi prima, mi dava cure da candida )tanto che la mia mucosa è diventata molto delicata.
(non so se ci sia un collegamento con la lubrificazione io nel dubbio ve lo scrivo).
Ora per fortuna, tutte le analisi sono negative da più di un anno…tamponi,pap test,colposcopia,urinocolture,dosaggi ormonali (li ho eseguiti per indagare sull’acne ).
E non ho nemmeno più pruritii né bruciori…direi perfetto….se non fosse che non vivo il rapporto di coppia serenamente.
Ho un legame stabile a affettivo…..e prestiamo molta attenzione ai preliminari
Devo sempre ricorrere a gel lubrificanti (tipo il premicia) ma in abbondante quantità…..senza lubrificante non riesco nemmeno a essere penetrata, nonostante il desiderio ci sia e sia del tutto rilassata.
Osservo tutte le norme igieniche di quando avevo le infezioni vale a dire :assorbenti di cotone ,slip di cotone bianco lavati con detersivi addirittura per chi soffre di dermatiti, come detergente intimo uso il liginia che ha un ph 4.5, nessuna lavanda, nessun indumento stretto (tutte abitudini che ho imparato negli anni).
vi chiedo la causa di questo “disturbo”possono essere state le terapie, tante e sbagliate in alcuni casi ,se sì quali possono essere le soluzioni?

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Provi a ripristinare il pH vaginale dopo le terapie effettuate.Potrebbe in parte risolvere il problema.MA...deve risolvere il rapporto di coppia che non vive serenamente.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Attivo dal 2007 al 2007
ma in realtà vivo serenamente il rapporto di coppia....

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' in commercio una nuova formulazione sotto forma di lavande vagnali, contenente LACTOBACILLI dovrebbe aiutarla a migliorare il ripristino della flora saprofitica,visto che non ci sono altri problemi di coppia.
SALUTI!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI