Utente
Egr. Dottore, sono un ragazzo di 20 anni, ho avuto il mio primo rapporto sessuale con la mia attuale ragazza (precedentemente vergine) il giorno 7 maggio intorno alle ore 23:00.Dopo il rapporto non trovammo il preservativo ma pensammo che fosse rimasto in giro tra le coperte quindi non abbiamo pensato ad una presunta ritenzione.2 giorni dopo,il 9 maggio siamo andati al pronto soccorso per sicurezza,le hanno fatto una visita,trovando il preservativo (premetto che non ero venuto) e prescrivendole per sicurezza la pillola del giorno dopo.Il ciclo dovrebbe arrivarle il 23 maggio. Oggi,giorno 18 maggio,come se non bastasse, abbiamo avuto un rapporto protetto completo e dopo ci siamo accorti che il preservativo si era rotto e quindi le sono venuto completamente dentro.Adesso mi chiedo, è possibile assumere di nuovo una pillola del giorno dopo? La pillola di una settimana fa può avere effetto anche su questa disattenzione? Che devo fare per evitare una sgradevole gravidanza? Se iniziasse domani a prendere la pillola anticoncezionale? Mi aiuti, sono in crisi... Grazie in anticipo.
PS: è possibile calcolare i giorni dell'ovulazione?

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Salve!

>Adesso mi chiedo, è possibile assumere di nuovo una pillola del giorno dopo?




>La pillola di una settimana fa può avere effetto anche su questa disattenzione?

no

>Che devo fare per evitare una sgradevole gravidanza?

andare in consultorio per la prescrizione della pillola anticoncezionale

> Se iniziasse domani a prendere la pillola anticoncezionale?

no, si inizia il primo giorno di mestruazione


>PS: è possibile calcolare i giorni dell'ovulazione?

solo con stick ovulatori oppure ecografia.


Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi