Utente
Salve.
Sono una ragazza di 18 anni, ho preso la pillola yasminelle per 2 anni per regolare il ciclo molto doloroso. Qualche mese fa ho smesso di prenderla perchè mi causava secchezza e non mi sono ancora venute le mestruazioni, ho più di un mese di ritardo (mi sarebbero dovute venire il 24/4).
Non ho avuto rapporti quindi non posso essere incinta ma mi chiedo se è normale che il ciclo non si presenti per così tanto tempo o se è il caso di fare una visita ginecologica.
Grazie in anticipo per l'attenzione.

[#1]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gentile utente,

a volte può succedere, che alla sospensione della pillola si verifichino degli episodi di amenorrea, cioè l'assenza delle mestruazioni,per 2-3 mesi.

In ogni caso, se è molto tempo che non fa una visita ginecologica di controllo, magari è arrivato il momento di effettuarla.

Un cordiale saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#2]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' possibile constatare un ritardo nella ripresa della ovulazione (funzionalità riproduttiva)dopo la sospensione della pillola.
Deve stabilire con il suo ginecologo se è opportuno eseguire un " test al progesterone".
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#3] dopo  
Utente
Grazie per le risposte tempestive!
L'ultima visita l'ho effettuata più o meno tre mesi fa.
Aspetto ancora o dovrei farne un'altra?

[#4]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Il mio consiglio è di contattare ora il suo ginecologo per comunicargli la presenza dell'amenorrea.
Nel frattempo, abbia rapporti protetti, anche se non ha il ciclo, perchè comunque potrebbe verificarsi l'ovulazione, con conseguente rischio di gravidanza.

Buona giornata!
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#5] dopo  
Utente
Grazie mille dottori!
Saluti