Utente
Buongiorno,

Ho eseguito il test di gravidanza dopo due giorni di ritardo in quanto non mi sentivo bene (giramenti di testa, nausea...) ed è risultato positivo, essendo quello digitale ho scoperto di essere incinta di 5 settimane.
Mi sono quindi recata dal mio medico chiedendo di effettuare l'esame del sangue che mi desse l'effettiva conferma di essere incinta ma lei mi ha risposto che non è necessario avendo ottenuto un risultato positivo e percontro mi ha prescritto gli esami di routine per il primo trimestre di gravidanza.
Per questo motivo trascorsi tre giorni dal primo test ho deciso di effettuarne un'altro che ha dato di nuovo un risultato positivo.
Non è effettivamente necessario eseguire gli esami del sangue per ulteriore conferma?

Grazie anticipatamente.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La differenza è : test sulle urine è qualitativo (presente/assente negativo/positivo)
sul sangue è Quantittivo ( si dosano le beta HCG) è ci potrà inquadrare meglio l'epoca di gravidanza e la sua evoluzione,
Mi auguro di essere stato chiaro
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Certo chiarissimo.
Grazie mille.