Utente
Buongiorno,scrivo per una domanda sulla pillola anticoncezionale.
Ho preso la pillola Yasmine da luglio 2011 a gennaio 2012 come metodo contracettivo,ma ho deciso di smettere di prendere la pillola perchè mi ero gonfiata come un pallone,avevo messo 5 chili di peso facendo comunque sport e mantenedo un'alimentazione sana. Da gennaio (cioè da quando ho smesso di prendere la pillola) dopo l'ultima mestruazione indotta non ho più avuto il ciclo,ho perso i chili di troppo messi senza variare nè dieta nè attività sportiva,quindi ho avuto la sicurezza che il mio aumento di peso era dovuto proprio all'anticoncezionale.
Dopo diversi mesi di amenorrea ho deciso di andare dalla genecoloca,a fine luglio,non perchè stessi male,anzi non ho avuto nessunissimo problema,ma perchè sapevo che non avere il ciclo non era del tutto normale.
La dottoressa mi ha prescritto degli esami del sangue che sono risultati:

Tireotropina riflesso 1.69
prolattina 6.5
estradiolo 26

Portandole i risultati mi ha prescritto la pillola Lestronette. Sono alla terza settimana di assunzione ed ho già notato la comparsa di cellulite e un po' di gonfiore addominale.
Non ci sarebbe altro modo per regolarizzare il mio ciclo senza prendere la pillola anticoncezionale oppure,un'altra pillola che non mi faccia venire questi effetti colaterali? Sono una ragazza molto sportiva e ci tengo alla salute e alla linea,non vorrei rovinare ore e ore di fatica settimanale soltanto per questo! Ora non ho bisogno di un anticoncezionale in quanto non ho rapporti regolari,ed esiste sempre il preservativo.

Grazie dell'attenzione

Daniela

[#1]  
Dr. Giampietro Gubbini

48% attività
8% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Cara Daniela
non avendo bisogno di un metodo contraccettivo come la pillola mi sembra che valga la pena ...sospenderla!se persisterà l'amenorrea sarà necessario ripetere fra qualche mesi accertamenti ormonali più specifici.
Un caro saluto
Dr. Giampietro Gubbini