Utente
Save, vorrei un parere per il pap test effettuato da mia sorella.
La prima volta che ha effettuato il test era uscito che aveva un'infezione, la gardanella, che è poi stata curata con ovuli mcmirror.
Dopo 3 settimane ha rieffettuato il test dove è uscito scritto "discreto numero di cellule epiteliali squamose di incerto significato".
Ha quindi prenotato l'esame specifico sul dna per scoprire se ha l'hpv ma sarà pronto tra una 15ina di giorni.
Siccome però è molto preoccupata, vorrei avere da voi un parere. E' possibile che questo risultato sia dovuto ancora all'infezione? O è davvero sintomo di un possibile tumore uterino? So che non potete dirlo con certezza, ma magari in base al'esperienza potreste dirci qualcosa in più.
Vi ringrazio tanto e spero che tutto si risolvi per il meglio

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Bisogna fare una distinzione netta tra la infezione da Gardnerella vaginalis (vaginosi batterica) e l'infezione da HPV , nel primo caso si tratta di batterio ,nel secondo di virus.
Nel caso di ASCUS (cellule squamose di incerto significato) è importante eseguire una COLPOSCOPIA , ma non parliamo di neoplasia (cancro) ma forse di una displasia ..
Si può tranquillamente attendere l'esiti dell' HPV test.
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
grazie mille Dottore

[#3]  
Dr. Attilio Leotta

24% attività
16% attualità
16% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012

A conferma di quanto già evidenziato nella risposta del Collega Blasi desidero ribadire che le linee guida italiane prevedono nei casi di citologia ASC-US la colposcopia immediata.
Studi di ampie dimensioni hanno evidenziato come il Test HR HPV DNA nel triage sia in grado di fornire una sensibilità comparabile a quella della colposcopia immediata nell'identificazione di lesioni CIN2 o più gravi riducendo il numero di donne inviate in colposcopia.
Le donne che risultano negative al test sono a minimo rischio di lesioni CIN2+.
Detto questo restiamo in attesa del Test HPV
Dr. ATTILIO LEOTTA

[#4] dopo  
Utente
Quindi Dottore il test del DNA che farà mia sorella è sicuro quanto la colposcopia giusto? Grazie mille