Utente

Buongiorno,

la mia ragazza assume la pillola Loette. L'altra sera ha assunto la 9a pillola del blister, alle 21:00.
Dopo 20 minuti é andata in bagno per crampi allo stomaco e ha defecato con feci molli, ma non liquide. Diciamo che erano ancora 'formate' ma siccome lei soffre di stipsi, era decisamente piú molli del solito. É stato l'unico episodio. Siccome il foglietto illustrativo parla di problema di assunzione in caso di vomito o diarrea grave, non ci siamo preoccupati piú di tanto. Mi chiedo peró adesso se invece sia stato un errore non procedere all'assunzione di una ulteriore pillola. Volevo sapere da voi se abbiamo corso un rischio, e come comportarci.

Per diarrea grave si intende scariche liquide, e piú di una, vero? Il fatto che abbia avuto crampi allo stomaco puó voler dire che l'assorbimento é compromesso?

Dopo 20-30 minuti é davvero possibile che la pillola sia giá nella parte dell'intestino dove potrebbe essere stata espulsa con le feci?

Nel caso non fosse stata assorbita per nulla, che precauzione dobbiamo prendere? Basta usare il profilattico per 7 giorni? O é necessario aspettare fino all'inizio del nuovo blister prima di ricominciare con rapporti non protetti? In ogni caso, l'arrivo del ciclo dovrebbe garantire che tutto é a posto?

Abbiamo avuto rapporti completi 4 giorni prima dell'episodio e ora siamo in attesa di capire cosa fare.

Grazie mille.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La definizione di diarrea é l'emissione di feci liquide con scariche frequenti.
Le feci molli non significa DIARREA.
QUINDI SECONDO IL MIO PARERE IL COMPORTAMENTO É STATO CORRETTO , E NON VA ADOTTATA NESSUNA PRECAUZIONE.
quindi potete tranquillizzarvi
Salutoni
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la tempestiva risposta!