Utente
Salve,
volevo chiedere un parere. Ho 38 anni e da qualche tempo, ogni due cicli circa, ne arriva uno tipo emorragico.. cioè al secondo o terzo giorno perdo dei grossissimi coaguli con conseguente perdita di sangue che dura anche un ora di continuo. La ginecologa mi ha consigliato tranex al momento.. ma io vorrei sapere se prendendolo ogni mese può creare altri problemi. Inoltre vorrei sapere se c è una prevenzione o qualcosa che aiuti per attenuare queste abbondanti perdite e coaguli. Non prendendo tranex può succedere che l emorragia nn si fermi da sola?
In pratica vorrei capire quando finisce la normalità di un ciclo abbondante e comincia il problema di una vera e ppropria emorragia..Ho paura a perdere tutto quel sangue per quasi un ora di seguito, paura di svenire .. Grazie

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prima di tutto deve eliminare il dubbio della presenza in cavità uterina di un POLIPO ENDOMETRIALE o di un mioma sottomucoso sottoponendosi ad una ISTEROSCOPIA DIAGNOSTICA ambulatoriale.
Nel frattempo le consiglierei l'uso a scopo terapeutico di una pillola estroprogestinica per ridurre i flussi mestruali nell'attesa dell'esame isteroscopico.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Durante l ultimo ciclo emorragico sono andata al pronto soccorso. Mi hanno fatto visita interna e il dott ha trovato utero normale, ovaie micropolicistiche. Devo comunque fare l isteroscopia? In cosa consiste, si fa sotto anestesia? Grazie.


[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Va fatta ambulatorialmente senza anestesia.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI