Utente
salve,ho 25 anni e da 5 mesi sto prendendo la pillola yasminelle e ho notato che durante la settimana di sospensione ho mal di testa,quasi tutti i giorni.inoltre mi sono accorta della secchezza vaginale e una netta diminuzione del libido.prima di yasminelle ho usato loette per un anno e l'ho cambiata per i stessi sintomi facendo un mese di pausa tra le due.cosa dovrei fare??questi sintomi possono scomparire col abbituarsi alla pillola o devo cambiare di nuovo???o pensare ad altri metodi contracettivi???grazie

[#1]  
Dr.ssa Cira Sasso

24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
MONTEROSI (VT)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Una delle controindicazioni all'assunzione della pillola contraccettiva è il mal di testa, se a questo si aggiunge la secchezza vaginale e la diminuzione di libibo le consiglierei di cambiare sistema contraccettivo o comunque fare una pausa per 3-6 mesi,con un'adeguata disintossicazione.Ovviamente consulti il suo ginecologo di fiducia e faccia gli opportuni controlli periodici.Buona domenica.
Dott.ssa Cira Sasso

[#2] dopo  
Utente
grazie per avermi risposto cosi velocemente.volevo solo aggiungere che tra le due pillole ho fatto i controlli del sangue,il pap test e il tampone con la abituale visita ginecologica ed è risultato tutto nella norma.mi è anche stato sugerito di fare una pausa piu lunga (3 mesi)tra le due ma sarò sincera non mi fido molto di altri metodi contracettivi e per paura di rimanere incinta ,abbiamo deciso insieme alla mia gineologa che sarebbe bastata solo questa breve pausa(visto che gli esami del sangue non erano fuori della norma).ma ora mi ritrovo con la stessa situazione.quale altro sistema contracettivo mi potrebbe suggerire?grazie mille

[#3]  
Dr.ssa Cira Sasso

24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
MONTEROSI (VT)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
La mia risposta è stata relativa ai suoi effetti collaterali all'assunzione della pillola.Capisco che non si fida di altri sistemi contraccettivi un pò meno sicuri.E' comunque importante il suo benessere psico-fisico. Ne parli con la sua Ginecologa da vicino per valutare una possibile applicazione di uno IUD (SPIRALE) o altro.Buona Giornata.
Dott.ssa Cira Sasso