Utente
Buon giorno egregi Dottori, avrei una domanda da porvi, sono a conoscenza degli innumerevoli messaggi che vi sono stati posti su questo argomento, ma la mia è solo una ricerca di informazione che potrà servirmi in futuro.
sarò sintetico, io pratico sesso con la mia ragazza da diversi anni, sempre super protetti con preservativo e con controllo finale dello stesso a fine rapporto, ma spesso mi è capitato di eiaculare sul corpo della mia compagna, molte volte involontariamente, mi chiedevo se un contatto superficiale o diretto tra vagina e sperma possa portare ad una gravidanza inaspettata,preciso che ho letto molte discussioni a riguardo, tra cui devo ammettere che trovo anche alcune discordanze tra i dottori.
Tra i consulti che ho letto ho notato una parte dove dice anche con minimo contatto (anche superficiale) si possa instaurare anche se difficilmente una gravidanza e chi invece convinto delle proprie idee precisa che non è possibile una gravidanza senza una vera penetrazione inter-vaginale. Capisco anche che molti dottori avendo a che fare con ragazzi giovani cercano di metterli sull'attenti per evitare di fare errori di superficialità. Ma è davvero cosi facile provocare una gravidanza?Cioe è possibile che lo sperma entra in contatto con la vagina tramite la vulva e le sue protezione(grani labbra e piccole labbra) vorrei una spiegazione anche sintetica, ma che mi possa dare una giusta informazione per i miei rapporti futuri. Preciso che ho 30 anni e che in vita mia non ho mai fatto sesso non protetto, ma forse ogni tanto sono stato superficiale riguardo altre cose come il non stare attento a dove va a finire la mia eiaculazione in momenti di coccole o spotting un pò spinto,ma senza penetrazione.
Vi ringrazio anticipatamente
distinti saluti

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Bisogna partire da un presupposto fondamentale ,per l'insorgenza di una gravidanza ci deve essere una adeguata quantità di spermatozoi in Vagina , ambiente in cui è consentita una vitalità di quest'ultimi d almeno 72 ore.
A questo punto se la quantità di liquido spermatico a contatto DIRETTO con i genitali esterni (vulva) è tale che qualche spermatozoo riesca a superare una barriera anatomica costituita dalle grandi e piccole labbra vulvari, tutto è possibile..
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
perfetto, capisco il suo ragionamento.
ma quello che mi spiazza di tutto ciò è come faccia lo sperma depositato sulla vulva ad entrare nel foro vaginale attraverso questa barriera per poi risalire, sapendo poi che gli spermatozoi hanno bisogno del muco cervicale (che si trova nel collo dell'utero).
anche perchè da quello che so l'ambiente vaginale è acido per la sopravvivenza degli spermatozoi, e che il muco cervicale non si trova in vagina, anche perchè le ragazze si rendono conto di trovarsi in ovulazione mentre urinano e si ripuliscono con la carta igienica.
quindi se in vagina e sulla vulva non è presente il muco cervicale, come fanno gli spermatozoi a seguire quella direzione?
le chiedo gentilmente una risposta e la ringrazio per il suo contributo in questo sito utilissimo.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Per questi motivi affermavo che l'insorgenza di una gravidanza in questi casi è veramente impossibile.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Ah perfetto quindi stiamo dicendo la stessa cosa, chiedo scusa pensavo di aver capito nell'ultima risposta una possibile apertura a questa possibilità. Quindi possiamo dire dottore che senza un vera eiaculazione in vagina la gravidanza è impossibile e che altre situazioni che turbano gran parte degli utenti che navigano su internet in cerca di risposta sono irrilevanti?giusto?
Almeno cosi tagliamo la testa al toro.

[#5] dopo  
Utente
dottore cortesemente è possibile avere una risposta?
vorrei sapere se ho capito bene la sua spiegazione...la ringrazio anticipatamente

[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Penso di aver dato una risposta!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente
la ringrazio dottore per la disponibilità, anche se ho notato un pizzico di irritazione nella risposta finale...
molte volte noto che in questo sito siamo noi utenti a far tirare fuori dai dottori una risposta bella secca e convinta, molte risposte lasciano sempre un dubbio a noi utenti, ed è proprio per questo che poi viene riproposta la domanda con forma diversa con un altro consulto.