Problemi ginecologici

BUONASERA,
HO UN PROBLEMA UN PO' STRANO,DI NOTTE AVVERTO UN FORTE DOLORE CHE SI ESTENDE SU TUTTA LA SUPERFICIE ESTERNA DEI GENITALI,HO PROVATO A CAMBIARE DETERGENTE INTIMO,A NON INDOSSARE GLI SLIP AL DI SOTTO DEL PIGIAMA A SFOLTIRMI LA PELURIA,MA NIENTE E' UN PROBLEMA CHE RISCONTRO DI NOTTE ,DI GIORNO NIENTE,PREMETTO CHE HO DUE FIGLI E CHE DURANTE LE GRAVDANZE QUESTO SCOMPARE,SONO TRE ANNI CHE E' COSI',LA PREGO DI SPIEGARMI COSA SUCCEDE E DI DARMI UN CONSIGLIO.GRAZIE
[#1]
Dr. Daniele Barnabè Ginecologo, Patologo della riproduzione 25
Buongiorno
mi occorre sapere se il disturbo è:
DOLORE
BRUCIORE
DOLORE + BRUCIORE

localizzazione esatta:
GRANDI LABBRA
PICCOLE LABBRA
INTROITO
ZONA PERICLITORIDEA
CUTE PERINEALE

Se ha eseguito terapie locali di che tipo e per quanto tempo.
grazie
DB

Dr. Daniele Barnabè

[#2]
dopo
Utente
Utente
BUONASERA,
MI SCUSI SE NON L'HO INSERITO PRIMA.IL DOLORE SI SI ESTENDE SU TUTTA LA SUPERFICE DALLE GRANDI LABBRA SINO AL MONTE DI VENERE.NON HO MAI ESEGUITO TERAPIE E MI SEMBRA STRANO IL PERCHE' IN GRAVIDANZA SCOMPARE COME SCOMPARE IL MAL DI TESTA,APPENA PARTORISCO TUTTO RITORNA.
NELL'ATTESA DI UNA SUA RISPOSTA LE AUGURO UNA BUONA SERATA.
DISTINTI SALUTI
[#3]
Dr. Daniele Barnabè Ginecologo, Patologo della riproduzione 25
Il sintomo da lei riferito si chiama VULVODINIA.
E' un sintomo che spesso ha origini complesse riferito ad una situazione genitale complessa, come complessa è la derivazione embriologica del basso tratto genitale femminile.
Le consiglio una approfondita consulenza da un ginecologo preparato in fisiopatologia vulvare segnalandole che questo approccio alla patologia vulvare deve essere spesso di tipo interdisciplinare (ginecologo-dermatologo-anatomopatologo-psicologo)che devono strettamente collaborare.
Distinti saluti
DB

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa