Utente 567XXX
Buonasera, Venerdì scorso ho subito un intervento di bartolinectomia, il chirurgo ha detto che hanno dovuto scavare un pochino in quanto la ghiandola era stata incisa precedentemente 4 volte per ascesso però non ci sono state complicazioni. Durante i primi due giorni dopo l’intervento ho avuto pochissime perdite di sangue, quasi inesistenti. Tornata a casa comincio ad avere perdite, gonfiore e dolore a labbra e inguine, é il decorso post operatorio normale? O mi consigliate di recarmi in pronto soccorso? La cura che mi é stata data é di sola disinfezione con euclorina e hyalosilver spray due volte al giorno, sarebbe meglio se assumessi antibiotico?
Grazie mille per l’aiuto.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Deve sottoporsi ad un controllo, per eliminare il dubbio della formazione di un ematoma , con associata infezione.
Consigliare terapia senza una precisa diagnosi non mi sembra corretto nei suoi confronti.
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 567XXX

Perfetto la ringrazio per il consiglio.