Utente 568XXX
Buongiorno, sono molto demoralizzata in quanto alla 25 settimana ho scoperto la presenza dell Ureaplasma con carica molto alta 10^5 (Tampone fatto perché avevo cattivo odore e pensavo avessi candida) ho fatto subito cura con Iosalide, senza risultati, abbiamo riprovato con Zitromax + ovuli, anche li nessun risultato è rimasto invariata la carica batterica. il mio ginecologo ha detto ormai di non curarlo più e lasciarlo fino al parto, Facciamo controllo del collo dell utero ogni due settimane e per ora tutto apposto! adesso sono di 30 settimane.. ho paura, ho una paura tremenda che mi si rompano le acque da un momento all’altro! Come devo comportarmi?

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L’Ureaplasma Urealyticum è un batterio che generalmente colonizza le vie respiratorie e genitali. Per evitare ulteriori terapie antibiotiche sistemiche , in questi casi ricorro alla terapia antibiotica locale con CLORAMFENICOLO ovuli indicato per cerviciti ed endocerviciti.
Associando simbiotici per riequilibrare la flora saprofitica vaginale , che si altera per tutte le terapie antibiotiche a cui si è sottoposta
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 568XXX

Buongiorno, Intanto la ringrazio per la risposta. Quindi mi consiglia di chiedere al mio ginecologo di provare questa cura?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si può fare, potrebbe essere utile
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI