Utente 572XXX
Salve, ho 30 anni e da 4 proviamo ad avere un bimbo.
Ho visto 4 dottori, tra cui un bravissimo professore, che in questo momento sto in cura.
2 dei 4 mi hanno diagnosticato un ovaio policistico, gli ultimi 2 multifollicolare.
Dalla seconda isteroscopia fatta è stata diagnosticata un endometrite severa, da curare con deltacortene per 5 settimane a scalare, una volta finita la cura devo aspettare il ciclo per iniziare la stimolazione con 2 compresse d clomid dal 6 al 11 giorno...ho due domande, la prima riguardo al clomid, è possibile assumerlo senza monitoraggio?
La seconda è , visto che nn ho mai ovulato (ho fatto le analisi ogni 21 28 e 35esimi gg dal ciclo) l endometrite severa puo essere la causa anovulatoria?
O è colpa del testosterone alto?
Che per il momento il dottore m diceva che nn è da considerare importante

[#1]  
Prof. Simone Ferrero

28% attività
20% attualità
12% socialità
ALBISOLA SUPERIORE (SV)
CAIRO MONTENOTTE (SV)
CHIAVARI (GE)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
Può assumere il Clomid senza monitoraggio, tuttavia il monitoraggio ha due vantaggi: verificare che lei risponde alla terapia e predire la possibilità di una gravidanza gemellare. Tenga presente che il 5-8% delle donne che concepiscono dopo aver assunto il Clomid hanno gravidanze gemellari.
L’anovulazione non causa l’endometrite (la causa è batterica). Il testoterone alto è legato all’anovulazione e non causa l’endometrite.
Prof. Simone Ferrero
www.simoneferrero.it
www.piazzadellavittoria14.it

[#2] dopo  
Utente 572XXX

Grazie mille Dottore per la sua risposta...
Questo dottore che mi sta seguendo ora dice che è molto probabile che una volta curata l endometrite severa ho la possibilità di una gravidanza...ma il mio dubbio è, non è piu logico abbassare prima il testosterone e poi procedere con la stimolazione con clomid? Ho assunto clomid gia in passato e non ho mai avuto un positivo.

[#3]  
Prof. Simone Ferrero

28% attività
20% attualità
12% socialità
ALBISOLA SUPERIORE (SV)
CAIRO MONTENOTTE (SV)
CHIAVARI (GE)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
Onestamente non penso che il testosterone sia la causa del mancato concepimento, piuttosto è l'alterata funzione ovarica che da un lato causa l'anovulazione e dall'altro l'aumento del testosterone. La terapia con Clomid ha fallito nell'indurre l'ovulazione o nel portare al concepimento? Data la storia clinica le consiglio di eseguire un esame per valutare la pervietà delle tube (isterosalpingografia oppure isterosonografia) e un liquido seminale del partner.
Prof. Simone Ferrero
www.simoneferrero.it
www.piazzadellavittoria14.it

[#4] dopo  
Utente 572XXX

Salve, ho fatto l' isterosalpigografia il mese scorso ed è tt ok, idem per gli esami effettuati a mio marito. Per quanto riguarda il clomid, non ho mai ovulato. La ginecologa che mi ha seguito nei mesi di aprile maggio e giugno 2019 , mi ha monitorato ogni mese, il primo mese ho assunto una solo compressa per 5 giorni e avevo un follicolo di 19mm e ho fatto gonasi 10000, e nessun positivo. Il secondo mese abbiamo provato con 2 compresse al giorno per 5 giorni e in questo caso i follicoli erano piccolissimi, terzo mese sempre 2 compresse e anche in questo caso nessun follicolo dominate, lei voleva procedere con delle punture sulla pancia , se nn sbaglio di Fsh , ma in quel caso ho preferito andare da un altro.