Utente
Salve, in data 10 dicembre sono stata operata con litrotrissia intracorporea per la rimozione di un calcolo renale, e ho uno stent uretrale x 3 settimane, il ciclo avrebbe dovuto arrivarmi da ieri, ma ho solo notato una perdita ieri pomeriggio che ero convinta fosse stato l'inizio del ciclo e ora un altra piccola perdita che mi sembra quella tipica che di solito ho all' inzio del ciclo, ho fatto già questo intervento a febbraio e il ciclo mi era ritardato di ben 18 giorni, io sono molto ansiosa e essendo già sottopeso mi preoccupo molto, in questi mesi sono stata sempre regolare.

Non ho idea che perdita fosse quella di ieri e quella di adesso visto la distanza di ore tra una e l'altra, ho già avuto una perdita giorni fa x uno sforzo ed era diversa, questa è la tipica che ho all' inizio del ciclo ma vedo che non sfocia normalmente, e mi faccio prendere dal ansia.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Chiedo una precisazione : stent uretrale (posizionato in URETRA) o ureterale ( posizionato nell'URETERE) ?
Lo stress chirurgico comporta una alterazioni dei ritmi mestruali e ciò non deve preoccupare. Solitamente in questi casi le terapie antibiotiche e i picchi di iperprolattinemia (da stress) collaborano moltissimo a queste alterazioni.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Sinceramente non so se sia in uretra o nel uretere, però adesso il ciclo sembra sia sfociato, mi ero preoccupata perché nel giro di 2/ 3 ore arrivava dopo le prime perdite, ora ci è voluto un po' di più, la ringrazio molto.
CORDIALI SALUTI