Utente
Sale Ho fatto ivg farmacologico il 29 novembre giorno 18 dicembre eco di controllo tutto nella norma l utero era pulito hanno riscontrato una cisti ovarica sinistra di 48mm.
Dal giorno dell ecog pelvica inizio nel pomeriggio ad avere delle piccole perdite ematiche rosso vivo questo per due giorni 18/19 non ho usato nepp assorbente perché erano minime giorno 20 inizia un ciclo regolare che sta ancora perdurando.
Ho chiamato in ospedale mi hanno detto che non può essere ciclo perché ritiorna a 35g ne lo scoppio della cisti di andare in ospedale per cobtrollo.
La mia domanda è leggendo su vari web non c'è una regola precisa sul ritorno del ciclo... In effetti se questo è ciclo in quanto non mi do altre spiegazioni l utero era pulito cosa ni sta succedendo a 21giorni del interruzione?
Io ho dolori da ciclo mal di pancia schiena può essere la cisti ovariva scoppiata che crea questo flusso??
Vi prego aiutatemi non so che fare ho paura

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbe trattarsi della ripresa della ovulazione (?), potrebbe essere la espulsione di piccoli coaguli rimasti in cavità uterina(?) .
In questi casi una valutazione clinica è fondamentale.
In bocca al lupo !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dott mi sto appunto recando in pronto soccorso per un ulteriore valutazione ginecologica la ringrazio dott le farò sapere

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno dot Blasi risposto a ciò che lei mi ha detto ieri le perdite ematiche sono ciclo dall interruzione a me sono ritornare a 21g.. Ieri mi è stata fatta eco pelvica dove non corrispondeva a qiella fatta giorbo 18. La cisti che mi era stata diagnostica di 48mm ovaio sinistro non è un unica cisti ma bensì due cisti di 2,5cm e al altra 2.3cm.. Che insieme danno valore di 5cm l Ovaio destro non mi eta proprio stato controllato nel ecografia di giorno 18,ieri è stata trovata una dlxisti da 3,05cm.. Mi ha detto ik ginecologo che sino cisti liquide sicuramente cresciuti oer farmaci assunti per ivg ni ha cionsigkiato di aspettare due cicli questo in corso piu un altro e poi fare ecografia ammesso e concesso che non scoppiano cose di cui
sono terrorizzata perché mi e successo gia in passato. Assumendo la pillola.. Volevo chiederle se ler tutelare le cisti sarebbe opportuno mettere il cerotto?? Evra? Pultroppo ho provato due pillole ambedue mi davsno troppo gonfiore lei xosa mi consiglia? Grazie

[#4]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Pillola , cerotto e anello vaginale , sono tutti e tre ESTROPROGESTINICI , cambia la via di assorbimento .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Utente
Grazie infinite dott opterò per il ceretto le porgo i miei migliori auguri per un felice Natale grazie ancora

[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
AUGURI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI