Utente
Buona sera dottori, sono una donna di 35 anni e sto cercando una gravidanza.
Ho eseguito un dosaggio ormonale e l’ormone antimulleriano a 3 giorni dal ciclo.
Dagli esami è risultato un valore basso dell’ormone antimulleriano e cioè 0, 496 ng/ml.
Vorrei sapere se è molto basso come valore, se implica una gravidanza e se indica una menopausa precoce.
Grazie.
Buona serata.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In questi ultimi tempi ormai la determinazione dell'ormone antimulleriano (AMH) ha dimostrato una maggiore affidabilità di valutazione nei confronti dei dosaggi prima elencati, in particolar modo per l'assenza di variabilità durante i cicli ormonali femminili.

Nella sindrome dell' OVAIO POLICISTICO (PCOS) l' AMH è indicato nello studio del "patrimonio follicolare" .
Quindi l' AMH( ormone anti- Mulleriano ) ci dice la riserva ovarica (patrimonio di follicoli) più alto è , più aumentano le possibilità di una gravidanza
Come ho scritto nel mio articolo:
https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/1341-valutazione-della-riserva-ovarica-ro-e-amh.html
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Buona sera dottore. Grazie per la risposta. Esiste una cura per aumentare questo valore?