Utente
salve scrivo perché necessito di un consulto.
A febbraio ho avuto una settimana di ritardo ma il test era negativo.

Avevo avuto i sintomi di arrivo ciclo (mal di testa, cervicale qlc gg prima, gonfiore addominale...) ma nulla, allora ho prenotato visita dal ginecologo per una visita e il giorno della visita (un ora prima) ho iniziato ad avere delle perdite ma il ginecologo ha voluto vedermi lo stesso.

Non ha riscontrato nulla di anomalo, almeno cosi mi è parso; mi ha prescritto il kirocomplex per regolarizzare il ciclo, io prendo anche l'elevit per trigliceridi alti e ferro basso.

Le perdite sono rimaste leggere e scarse per 15 gg poi hanno aumentato un po e io pensavo fosse arrivato il ciclo, questo il 9 marzo.
Finite le perdite un pomeriggio mi sono sentita tirare da dentro l'utero.
Non ho avuto perdite per un paio di giorni poi sono tornate scarse per 2 giorni poi hanno smesso di nuovo e ho avuto un rapporto con il mio ragazzo non è venuto dentro ma usiamo il coito interrotto.
Ritornano le perdite che sono scarse ma filanti, con presenza di muco, per altri 3 gg, smettono di nuovo e sento arrivare l'ovulazione con la sensazione di bagnato per 3 giorni dove in quello centrale ero proprio bagnata.
Un paio di giorni di pausa dove ho avuto un altro rapporto con il mio ragazzo e poi dal 31 di marzo oggi (6 aprile) continuo ad avere perdite filanti di sangue, non ho dolori, a volte quando mi pulisco non sono abbondanti e ho attimi durante la giornata dove sono scarsissime da farmi credere che stanno finendo.
Altra cosa, stamattina (6 aprile) è sceso un coagulo morbido di sangue tipico del mio secondo giorno di ciclo.
Ho il seno più gonfio, non ho crampi alla pancia, pressione nella norma.
Le perdite sono scarse e rosso a volte chiaro a volte più scuro.

In passato ho avuto ancora dei ritardi ma mai perdite cosi.
Ho 2 figli e ho avuto un "aborto" per trombosi del cordone ombelicale all'8 mese di gravidanza.

Mi piacerebbe avere risposte in merito, grazie

[#1]  
Dr. Pietro Sarcinella

24% attività
16% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Vista la particolarità del problema, sarebbe meglio se ci sentissimo telefonicamente. Mi chiami di sera dalle ore 20.30 alle 21.30 al 3332088212. Cordiali saluti.
Dr. Pietro Sarcinella Specialista in Ginecologia e Ostetricia. Lavora come dirigente all'Ospedale San Paolo di Napoli Con Studio in Napoli

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, è cosi grave?
ci possono essere interazioni tra il KIROCOMPLEX e l'ELEVIT? ( nessuno sa dirmi nulla di preciso).

devo fare qualche test di gravidanza?

cordiali saluti