Utente
Salve il 26 febbraio ho iniziato a fare L aborto terapeutico poiché il feto aveva una grossa molformazione il 28 mattina ho partorito... nn ho avuto bisogno di raschiamento poiché mi hanno detto che ero pulita invece prima di dimettermi mi hanno fatto un eco dove risultata esserci dei coauguli... e di li a poco visto ke la mattina avevo fatto colazione e nn potendomi fare il raschiamento abbiamo optato x l’aspirazione... tornata a casa mi hanno dato L antibiotico e il met.
fino al 4 Marzo ho avuto delle perdite di sangue dove ho anche mandato un grosso pezzo di coaugulo.
Ho effettuato L eco dove mi diceva che ancora avevo dei coauguli... dopo qualk giorno 3/4 gg nn ho avuto più nex perdita o meglio ogni tanto ho delle perdite mucose di color beige ma il ciclo ancora nn mi arriva... sono molto preoccupa poiché nn vorrei che ci fossero stati problemi e nn mi si vengano detti e ho molto paura x il futuro che perda la possibilità di diventare mamma...

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Unica possibilità diagnostica che possa giustificare questa situazione è quella di ritenzione di materiale placentare ., per quanto riguarda le perdite ematiche .
Può accadere che dopo una revisione /aspirazione "energica" della cavità uterina ,ci sia un ritardo nella comparsa di un "capo aborto " per riduzione notevole dello spessore endometriale.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Ma non ho avuto ne dolori ne febbre quindi infezione nn credo c e ne sia ... comunque la placenta in teoria è stata rimossa solo che quasi sicuramente si sia rotta xke quando spingevo x là fuoriuscita della placenta vedevo dai movimenti ke facevano le ostetriche che si rompeva ... ma quindi nn dovrei rischiare nel nn avere più figli ... ho solo 29 anni e già è la seconda gravidanza xke la prima gravidanza ho avuto un aborto spontaneo

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non penserei a complicanze della futura fertilità
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Quindi dovrei aspettare e avere pazienza ke arrivi il ciclo oppure pensa che ci vuole il raschiamento?

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
No assolutamente
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
Mi scusi se sono insistente ... no assolutamente x cosa x il raschiamento? Quindi devo avere pazienza e aspettare che arrivi il ciclo giusto? Quindi nn rischio nex pericolo

[#7]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
al raschiamento
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente
Ok quindi devo essere paziente e aspettare il ciclo