Utente
Buongiorno a tutti i dott.
e dott.
sse,
Io e la mia nuova compagna rispettivamente di 47 e 48 anni già compiuti, seppur consapevoli di un età non più ottimale, stiamo pensando alla possibilità di diventare genitori.
Vengo ai quesiti:
- Quante sono le possibilità di un concepimento naturale?
(Tenete presente che alla mia compagna all'ultima visita ginecologica a gennaio, è stato detto di non avere ancora segni di menopausa, e che io ho due figli da un precedente matrimonio e quindi non ho problemi lì fertilità)
- se alla prima domanda ci fosse una risposta non troppo positiva, Mi piacerebbe sapere quali prospettive alternative potremmo percorrere (inseminazione?) e che garanzia di risultato avrebbero.

- infine non ultimo se ci sarebbe il rischio di una gravidanza non semplice da portare a termine per motivi di età.

Perdonatemi se ho fatto troppe domande, ma una scelta del genere, In questa fase della vita, ha bisogno di valutazioni molto attente secondo me.

Grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Franco Lisi

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Salve
elaborare e comunicare numeri e percentuali é difficile. Lei deve provare rapidamente e cercare di avere tutti i mesi rapporti in coincidenza dell'ovulazione ( 12 -13 giorno). Se la gravidanza non dovesse arrivare la strada si chiama fecondazione eterologa o ovodonazione.
Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/
https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita