Utente
Gentili dottori,
Sono una ragazza di 23 anni e vorrei iniziare ad utilizzare la pillola anticoncezionale come metodo contraccettivo.

La pillola dovrebbe essere prescritta successivamente ad una visita ginecologica, ma i miei genitori sono contrari a tale prescrizione.

Come posso procedere?

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prima di tutto un chiarimento : essendo maggiorenne non è necessario un consenso , da parte dei genitori , su nessun tipo di terapia medica (compresa la contraccezione)
Sicuramente è importante per la prescrizione di un contraccettivo estro-progestinico (pillola) , di un colloquio con un Collega Ginecologo che valuterà una pillola adeguata al suo clima ormonale , eventuali esami di laboratorio ( non obbligatori ) .
La pillola necessita di una prescrizione medica ( ricetta bianca ) per poterla ritirare in farmacia.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI