Utente
Gentili dottori, sono una donna di 34 anni alla seconda gravidanza, purtroppo la prima conclusasi alla 7 settimana con un aborto spontaneo.

Ad oggi sono di 10+5 e a seguito di un piccolo incidente lavorativo in pronto soccorso hanno effettuato un'ecografia per controllare che non ci fossero danni.
Il risultato è stato positivo, misura della camera gestazionale 50.4 mm, misura embrione CRL 41.6 mm, battito 161bpm.

La scorsa settimana esattamente 7gg fa a 9+5 presso il mio ginecologo ho effettuato ecografia di controllo a causa di un ematoma subcoriale.

Le misure erano camera gestazionale 46.7mm e embrione CRL 31.0 mm.

Purtroppo oggi in Ps non avevo con me le misure della precedente ecografia, l'embrione è cresciuto di 1 centimetro ma la camera gestazionale di meno di 4mm in 7 giorni, devo preoccuparmi?
Premetto di essere ansiosa e vorrei evitare una visita inutile dal ginecologo (vivo all'estero e lo ammetto, il ginecologo privato è un salasso) ma al tempo stesso vorrei mettermi l'anima in pace.
Nell'ecografia a 7+5 la misura della camera gestazionale era 30.7 mm, e come se la crescita di 1 mm al giorno fosse proseguita regolarmente fino alla scorsa settimana e poi fosse rallentata...
Aggiungo che assumo regolarmente acido folico e mi è stata prescritta aspirina 150 mg per prevenire un nuovo aborto.


Ringrazio anticipatamente per la pazienza

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se l'embrione cresce la misurazione della camera gestazionale potrebbe essere non precisa.
La presenza dell'attività cardiaca è una conferma della crescita fetale.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio molto per la risposta rapidissima. Mi sta quindi dicendo che se l'embrione cresce anche la camera dovrebbe crescere? Non ci sono altre problematiche da prendere in considerazione?
Dopo l'aborto sono un po' in ansia, mi dicono tutti che con un'ecografia positiva a questo punto il rischio di aborto è abbastanza basso ma faccio ancora un po' fatica a crederci.