Utente
Per interesse personale mi chiedevo se una persona giovane come me, cioè circa 28 anni, senza figli con intenzione ferma di non averne, può farsi fare la legatura delle tube?
Che procedimento e che costi ci sono?
Tutti gli ospedali la fanno?
È un intervento che va fatto in anestesia parziale?

Ringrazio chi mi risponderà

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In Italia, nonostante la costante richiesta e l’evoluzione delle tecniche medico-scientifiche, essa costituisce il metodo contraccettivo meno utilizzato. La ragione sta nel fatto che manca, nel nostro Paese, una legge specifica sull’argomento, per quanto la giurisprudenza recente consideri, comunque, legittima tale procedura.
Solo nel 1978 sono state poste le basi giuridiche per ammettere questo procedimento contraccettivo. La legge, infatti, ha riconosciuto ai cittadini il diritto alla procreazione cosciente e responsabile .
La Cassazione, tra l’altro, ha espressamente affermato che la sterilizzazione volontaria non costituisce reato se sia stato prestato il consenso del paziente.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Quindi in teoria si può fare.
Va fatta in anestesia? È molto invasiva? Che costi ha? Bisogna controllarle ogni quanto?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Tutto dipende dall'operatore , ognuno ha un suo metodo
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI