Utente
Salve, sono una ragazza, ho 29 anni e soffro di bartolinite da un paio di anni.
Volevo chiedervi, il liquido (pus) che fuoriesce dalla ghiandola proviene sempre dal dotto escretore o si forma un altro foro da cui esce il materiale purulento?
Io ho notato che esce sempre dallo stesso lato ossia dove si trova il canale della ghiandola.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il liquido purulento (pus) si genera dal l'infezione del secreto della ghiandola del Bartolini, che ristagna non potendo essere eliminato dal dotto della ghiandola stessa in quanto ostruito.
Quando si ascessualizza trova via d'uscita rompendosi ( o dopo incisione chirurgica) , drenando spontaneamente.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio Dottore per avermi risposto.Per farla scoppiare oltre ad assumere l’antibiotico e l’antinfiammatorio cos’altro si può fare?In questo momento non è molto gonfia,ma è dolente.Quando è di piccole dimensioni può rompersi comunque?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dipende dalla tensione della camera ascessualizzata
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio per avermi risposto,davvero gentilissimo.Oggi sono stata dalla ginecologa e ha notato che si tratta di una cisti e non di un ascesso,dovrò continuare ad assumere l’antibiotico (Augmentin) e applicarci la pomata all’ittiolo, prima applicavo la Gentalyn Beta,ma ha detto che non serve assumendo già l’augmentin.Secondo lei dovrebbe riassorbirsi da sola,nel caso ciò non accadesse cosa si dovrebbe fare in caso di cisti infiammata?
Volevo porle un’altra domanda,a breve mi verrà la mestruazione dato che facendomi un’ecografia transvaginale di controllo ha notato un ispessimento dell’endometrio e ha concluso dicendomi di avere l’ovaio sinistro migliore di quello di destro.Tornando a casa ho notato che nell’ovaio di destro ci sono tre follicoli,ora la mia domanda è:prima dell’arrivo delle mestruazioni non devono esserci follicoli?Mi spiego,cioè le ovaia per essere ’ perfette’’ devono essere pulite?
Ho letto che prima dell’ovulazione viene selezionato il follicolo dominante e gli altri non ho capito se scompaiono del tutto o muoiono semplicemente e saranno lì fino a quando non arriva la mestruazione.
Ho un’altra domanda da porle,siccome sono alla ricerca di una gravidanza sto eseguendo test di ovulazione (clearblue e canadesi).Il 25esimo giorno del ciclo i test mi hanno rilevato il picco e in concomitanza a quest’ultimo ho notato anche del muco a chiara d’uovo filante.Ieri la ginecologa mi disse che dall’ecografia non si evince la presenza del corpo luteo e che secondo lei ho ovulato molto prima e che a breve mi verrà la mestruazione dato l’ispessimento dell’endometrio.Potrebbe trattarsi quindi di un ciclo anovulatorio data la mancanza del corpo luteo?