Utente
Salve,
grazie per il servizio offerto.

Ho effettuato la visita ginecologica il 27 giugno la quale è risultato tutto nella norma, non ho potuto fare il pap test in quanto ero al quinto giorno di ciclo.

Lo farò la prossima settimana.

Ho notato però che ho prima dell'ovulazione delle perdite marroni a volte un pochino più abbondante e sono due mesi che mi fanno male le gambe e l'inguine può esserci qualche correlazione?

L'ultimo pap test l'ho fatto cinque anni fa ed è risultato negativo.

Volevo chiederle se il pap test può conservare ancora una certa attendibilità abbinato alla visita fatta un mese fa.
Dalla visita completa se ci fosse stato un tumore alla cervice uterina si sarebbe visto qualche segno?

Grazie mille

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo che ha validità , ma non sarei catastrofico nel sospettare una neoplasia del collo uterino sulla base di sintomi aspecifici
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la tempestiva risposta.
Il 18 andrò a fare il pap test così sarò più tranquilla.
Grazie ancora

[#3] dopo  
Utente
Salve Dottoressa,
purtroppo a causa del ciclo ho dovuto rimandare il pap test che farò il 25 agosto.
Vorrei chiederle un parere però in merito ad una problematica a cui non trovo soluzione.
Ho aperto altri due consulti per questo problema: uno in ortopedia e un altro in neurologia.
Ho dolore agli adduttori e all'inguine. Ho fatto visiste, risonanze, radiografia e tutto ciò che mi hanno detto di fare senza arrivare a una diagnosi.
Durante questo periodo cominciato ad aprile ho fatto anche due visite ginecologiche da due dottoresse diverse, le quali non hanno riscontrato problematica.
Ciò che voglio chiederle e a cui non hanno dato peso è se può esserci una correlazione tra una tendinite all'adduttore e l'ovulazione o ciclo mestruale.
I dolori sono diminuiti tranne che nei periodi sopra citati.
Mi prende inguine, adduttore e coscia da due mesi, ogni volta che ovulo e qualche giorno prima del ciclo.
E' come se avessero sostituito i dolori alla pancia che non ci sono più.
Lei cosa ne pensa?
Può essere davvero un problema di cervice?
Grazie mille

[#4]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In questi casi bisognerebbe escludere o una endometriosi dei ligamenti uterini o una neuro infiammazione dei nervi pelvici (pelvidinia )
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta.
Sino ad ora ho fatto due ecografie transvaginale.
Una colonscopia.
Una tac addome completo.
Varie analisi del sangue.
Due ecografie addome.
Da questi esami sarebbe uscito fuori qualcosa?
Ho fatto anche risonanza cervicale e lombo sacrale oltre quella alla testa.
Quale esame mi consiglia di fare?
Grazie mille

[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Mi manca una valutazione obiettiva , molto difficile in questa situazione
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI