Utente
Buongiorno gentiki dottori,.

Vi scrivo sperando che voi mi possiate rassicurare da questa situazione di profonda preoccupazione.

Il 17 luglio, giorno prima dell'ovulazione ho praticato del sesso protetto con un ragazzo, purtroppo il preservativo si è rotto.
D'altra parte il ragazzo in questione non era ancora venuto ma ho letto e appreso attraverso numerose fonti che il liquido preseminale può essere fecondante.
Dunque il giorno successivo ho preso la pillola ElleOne ovvero quella dei 5 giorni dopo che dovrebbe spostare l'ovulazione di 5 giorni.

Ieri, lunedì 3 Agosto ho fatto un test di gravidanza che è risultato NEGATIVO.
Ho ritenuto necessario farlo perché anche se il ritardo è stato di un solo giorno il mio ciclo è sempre stato abbastanza regolare (tranne che per alcuni mesi).

Posso stare tranquilla?
O c'è la.
Possibilità che io sia rimasta incinta?

Grazie mille anticipatamente.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il comportamento è stato corretto , e non ci sono i presupposti per una gravidanza indesiderata , quindi si può tranquillizzare , fa testo il test di gravidanza NEGATIVO !. BUONA CONTRACCEZIONE
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore,
Io ho preso la pillola elleone che dovrebbe spostare l'ovulazione di 5 giorni, mi rendo conto però e sono perfettamente consapevole che se l'ovulazione ormai era iniziata allora la pillola in questione sarà stata inutile..
Può essere possibile che questa pillola mi stia portando ad avere un ritardo del ciclo mestruale? Comunque la possibilità di rimanerne incinta con il liquido preseminale è bassa, giusto? Grazie!!!!

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La goccia pre-eiaculatoria è pericolosa se contiene spermatozoi vivi e vitali (non sempre presenti ) , questo il rischio del COITO INTERROTTO .
Ma l'assunzione della contraccezione post- coitale con EllaOne la deve tranquillizzare
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI