Utente
Buongiorno,
Il mio neurologo mi ha dato questa cura:
PEAMAG 1200mg
LEVOPRAID 10 gocce x 5gg, e 5 gocce x 5gg
LAROXYL 5 gocce x 5 giorni poi aumentare gradualmente fino ad un massimo di 8-10 gocce
Il tutto la cura durerà 15 giorni, cosi mi ha detto.
Perche con l'aiuto anche del fisioterapista a loro dire in questi 15 giorni starò bene.

Nel frattempo in questi giorni di cura dovrò effettuare anche una risonanza all'encefalo

Io e mio marito siamo in cerca di una gravidanza da un po.
Oggi è il primo giorno di ciclo, e stasera inizierò la cura.

Volevo sapere possiamo provare ugualmente questo mese ad avere una gravidanza?
(Considerando che la cura finirà piu o meno con l'ovulazione)
Oppure dobbiamo rimandare al mese prossimo??
?

Capirete quanto è difficile sospendere quando già si fatica normalmente ad avere una gravidanza...
Ringrazio chiunque potrà aiutarmi.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Eviterei l'insorgenza di una gravidanza in questo periodo di cura , adottando un metodo contraccettivo sicuro .
Ritardare questo progetto di qualche mese ,alla sua età , non rappresenta un problema
In bocca a lupo !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per la velocissima risposta!!
Volevo chiederle se saltare soltanto queste mese possa andare bene , oppure è ancora rischioso?!
Avere un altro bimbo è un forte desiderio per me.
La ringrazio

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dipende dalla durata della terapia
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
La cura dovrebbe durare solo 15 giorni.
Quindi andrebbe bene sospendere la ricerca di gravidanza solo questo mese?
La ringrazio infinitamente

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Per questo periodo soltanto
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI