Utente
Salve dottori sono molto preoccupata ho partorito il 7 luglio con taglio cesareo sembrava andato tutto bene tornata a casa dopo un tre settimane ho deciso di andare dal medico curante per controllare la ferita ed era arrossata e mi ha dato travocort da mettere tre volte al dì per una settimana dopo ho fatto dopo i 40 giorni la visita ginecologica e mi è stato trovato un istomcele e la dottoressa mi ha detto che non era normale che perdevo ancora sangue e che allattando sarebbe andato via una settimana fa quindi a due mesi dal parto ho rifatto visita con un altro ginecologo e mi è stato confermato l istomcele però il dottore non mi ha confermato che allattando il sangue sarebbe andato via ma che queste locazioni potrebbero uscire sempre infatti dal giorno delle visita non uscivano più invece oggi di nuovo ma devo preoccuparmi come devo comportarmi non so più cosa pensare mi potreste dare un consiglio dovrei fare un altra visita da un altro ginecologo mi ca posso stare per sempre con questo sangue che a volte esce e a volte no come farò a capire quando smetterò da allattare se ho il ciclo oppure se sono queste locazioni?
non c'è un modo per risolvere questo problema senza ricorrere alla chirurgia?

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbe trattarsi di una sub-involuzione uterina , questa va
valutata con la visita riscontrando un utero di volume aumentato non involuto , e in questi casi va trattato con UTEROTONICI e forse anche antibiotici.
Non ho altri elementi clinici obiettivi per poter definire meglio la diagnosi.
In bocca al lupo !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
un ecografia dice utero antiflesso normoconformato istmocele di mm16*13*7 ecostruttura finemente disomogenea endometrio lineare di mm 3,6 sottile falda fluida transonica in cavità D.L 79 mm D.A.P. 40 mm D.T. 51 mm annesso dx assente per exeresi chirurgica annesso sn:28*20 mm normostrutturato scavo del douglas libero da versamenti invece l altra dice fattori limitanti aerocolia vesciva semivuota a contorni regolari anecogena cervice regolare utero a profilo e contorni regolari di dimensioni ed ecostruttura normali si visualizza istmocele endometrio 4,5 mm e il resto uguale